Appuntamenti

Ragusa in festa per Gesualdo Bufalino

L'8 ottobre 2020 per A Tutto Volume

0

0

0

0

0

Ragusa in festa per Gesualdo Bufalino Ragusa in festa per Gesualdo Bufalino

RAGUSA – In Festa per Gesualdo. “A Tutto Volume” omaggia la memoria del grande scrittore Gesualdo Bufalino in occasione del centenario della nascita e lo fa con una speciale anteprima in programma giovedì 8 ottobre, alle ore 18.00, alla Fondazione Gesualdo Bufalino di Comiso (RG). Sarà l’evento che precederà il via ufficiale dell’11^ edizione della manifestazione dedicata ai libri in programma dal giorno dopo, 9 ottobre, fino all’11 a Ragusa (venerdì e sabato) e a Ragusa Ibla (domenica). Per l’occasione verrà presentata la ristampa del libro Favola del Castello senza tempo di Bufalino (Bompiani) in uscita proprio in quei giorni. Il testo fu pubblicato per la prima volta nel 1998 all’interno della collana per ragazzi Racconti del castello senza tempo edita da Cartedit.

La prefazione del volume è curata dalla scrittrice Nadia Terranova e le illustrazioni da Lucia Scuderi, che interverranno all’incontro celebrativo insieme ad altri nomi illustri della letteratura nazionale, Paolo Di Paolo, Paolo Onori, Roberto Alajmo e Beatrice Masini, direttrice editoriale di Bompiani, che condivideranno i loro ricordi su Bufalino e le loro riflessioni sulla sua narrativa e sul contributo che ha dato al panorama editoriale italiano. Saranno inoltre presenti il presidente della Fondazione, Giuseppe Digiacomo, il direttore scientifico Nunzio Zago e gli amministratori locali di Ragusa e Comiso. In apertura dell’incontro anche l’inaugurazione della mostra dei bozzetti delle illustrazioni contenute nel libro realizzate dalla disegnatrice Scuderi, allestita nei locali della Fondazione. Una celebrazione dell’uomo e dello scrittore Bufalino quindi che non poteva che avvenire in quella che è la casa della sua memoria: nata nel 1999 per volontà del Comune di Comiso e della vedova Bufalino, la Fondazione custodisce infatti il "Fondo Gesualdo Bufalino", ovvero la biblioteca privata dello scrittore con un patrimonio librario di circa 10.000 volumi e la raccolta completa delle sue opere nelle varie edizioni italiane e straniere. Fruibile anche una videoteca e una preziosa collezione di dischi.

L’incontro di anteprima sarà a numero chiuso per rispetto alle limitazioni da Covid-19. Prenotazione obbligatoria dei posti presso la Fondazione Bufalino o chiamando il numero 0932-712273 (contatti validi solo per l’evento In Festa per Bufalino). Speciale anteprima quindi per A Tutto Volume 2020 che il giorno dopo, venerdì 9 ottobre, alle ore 18.00, aprirà ufficialmente a Ragusa con il giornalista Giovanni Floris. Venerdì e sabato sarà il centro storico di Ragusa ad accogliere nei suoi angoli più suggestivi e nelle sue piazze più belle i tantissimi autori ospiti, mentre domenica 11 ottobre come di consueto il festival si sposterà a Ragusa Ibla.

Il calendario variegato e prestigioso è stato curato dal direttore artistico Alessandro Di Salvo e dai direttori guest Antonio Pascale, Massimo Cirri e Federico Taddia. Attesi anche altri eventi speciali come l’omaggio ad Andrea Camilleri. Quest’anno tuttavia le modalità di fruizione degli incontri saranno diverse. A causa delle restrizioni imposte dalla situazione sanitaria e per garantire la massima sicurezza agli ospiti e a tutto il pubblico, gli appuntamenti saranno infatti a numero chiuso. Da questo mercoledì 23 settembre, alle ore 11.00, saranno attive le prenotazioni online sul sito https://www.atuttovolume.org o presso una delle librerie aderenti alla manifestazione, Libreria Flaccavento, Libreria Paolino Ubik, Libreria Ubik Ibla, Libreria Mondadori Ragusa, Libreria Ubik Terramatta (è consentita la prenotazione per un massimo di due posti, con la condizione che sia un proprio congiunto). Per gli incontri per i quali è prevista maggior affluenza, si potrà ottenere il proprio ingresso omaggio solo dopo aver acquistato un libro selezionato dal team di A Tutto Volume, con un contributo irrisorio di 3 euro.

Il libro sarà consegnato direttamente all’ingresso dell’evento scelto. A seguito della limitatezza dei posti, l’invito da parte dell’organizzazione è ovviamente quello di prenotarsi responsabilmente, evitando ad esempio di riservare in contemporanea a più incontri in quanto si andrebbe a limitare l’accesso di altre persone interessate. Tantissimi gli ospiti per questa edizione necessariamente rimodulata per il rispetto delle norme anticovid: Giovanni Floris, Gianrico Carofiglio, MariaGiovanna Luini, Lirio Abbate, Lidia Ravera, Riccardo Cucchi, Anna Maria Testa, Sara Rattaro, Giuseppe Lupo, Mario De Caro, Romana Petri, Andrea Vitali, Fabio Stassi, Fabio Francione, Gabriella Greison, Michele Morgante, Riccardo Bocca, Nando Pagnoncelli, Riccardo Staglianò, Marcello Sorgi, Costantino D’Orazio, Melania Mazzucco, Riccardo Iacona, Chicco Testa, Lucia Bianchini, Diego De Silva, Luca Telese e Andrea Vianello. E numerose anche le case editrici presenti: Solferino, Sperling & Kupfer, Marsilio, Mondadori, Bompiani, Einaudi, Piemme, Solferino, Bollati Boringhieri, Gribaudo, Garzanti, Harper Collins, Il Mulino, Rizzoli, Sellerio, La Nave di Teseo, Salani. “A Tutto Volume” è organizzato dalla Fondazione degli Archi, con il sostegno del Comune di Ragusa, del Libero Consorzio di Ragusa, della Regione Siciliana, dell’Ars, della Camera di Commercio del Sud Est e dell’Asp di Ragusa e con il patrocino dell’Università di Catania e di Confcommercio di Ragusa. Media partner Radio 3 Rai. Info su pagine social del festival e sul sito https://www.atuttovolume.org.

0

0

0

0

0

Gesualdo bufalino
A tutto volume
Ragusa
Festa
Rai tre
Commenti
Ragusa in festa per Gesualdo Bufalino
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Maria Addolorata a Monterosso Almo: festa patronale
News Successiva
Il Museo Casa natale Salvatore Quasimodo a Modica accoglie Alessandro