Cucina

Ricetta crostata di mele della nonna

Dolce delle tradizioni

0

0

0

0

0

Ricetta crostata di mele della nonna Ricetta crostata di mele della nonna

La crostata di mele vanta una marea di ricette che nel tempo sono state tramandate da madre in figli, ecco la classica ricetta della crostata di mele della nonna. Si tratta di una preparazione base , facile, veloce che si realizza ad occhi chiusi grazie alla frolla morbida per crostate semplice da lavorare, da stendere, che accoglie ripieni importanti, resta friabile al morso e non si rompe al taglio! Una volta realizzato il guscio basterà scegliere se volete realizzare una classica Crostata di mele e crema e farcire con crema pasticcera pronta in 5 minuti vellutata e gustosa e frutta in pezzi; oppure realizzare una Crostata di mele e marmellata, quella che preferite: albicocche o pesce e tante fette di mele! in entrambi i casi le fettine di mela sottili si aggiungono a raggio e formano una meravigliosa rosa! e la vostra Crostata di mele è pronta per andare in forno!

Ottima fredda quando tutti i profumi si sono assestati, ideale una colazione genuina, ad una merenda sana, un dessert di fine pasto. Ma vediamo quali sono gli ingredienti che occorrono per preparare la crostata di mele della nonna. Ingredienti per la pasta frolla: 230 gr di farina ’00 + 1 cucchiaino per la spianatoia, 100 gr di farina di mandorle (oppure mandorle pelate da ridurre in polvere) ( in alternativa 100 gr di farina’00), 165 gr di burro morbido a temperatura ambiente (oppure 100 ml di olio di semi di girasole), 1 uovo intero (dimensione media), 2 tuorli d’uovo (dimensione piccola), 130 gr di zucchero semolato, 1/2 cucchiaino raso di lievito per dolci, buccia grattugiata di 1 limone, 1/2 cucchiaino di cannella in polvere (facoltativo), 1 cucchiaino di estratto di vaniglia oppure 1 bustina di vanillina, 1 pizzico di sale. Ingredienti per la crema ( che potete sostituire con 450 gr di Marmellata di albicocche o quella che preferite): 460 gr di latte intero fresco, 6 tuorli medi freschissimi, 150 gr di zucchero, 30 gr di farina ’00, 20 gr di fecola di patate, 1 cucchiaio di estratto di vaniglia.

Per completare: 2 o 3 mele grandi rosse, 2 cucchiai di marmellata di albicocche, zucchero a velo. Ora vediamo come si prepara la ricetta della crostata di mele della nonna. Prima di tutto, preparate la crema, montando con le fruste elettriche i tuorli con zucchero e vaniglia per 3 minuti fino ad ottenere un composto molto gonfio e spumoso. Aggiungete fecola e farina continuando a montare. Il composto deve risultare vellutato. A parte scaldate il latte. Quando arriva ad ebollizione, versate sopra la montata di uova. Abbassate la fiamma leggermente. Solo quando il latte buca le uova, girate velocemente la crema e contemporaneamente spegnete il fuoco. Versate subito la crema pasticcera in una ciotola, coprite con una pellicola a contatto e lasciate raffreddare. Se volete vedere il procedimento passo passo guardate l’articolo crema pasticcera.

Poi, preparate la pasta frolla, montando con lo zucchero, sale, cannella e vaniglia fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro. Inserite le uova una alla volta, sempre montando con le fruste, fino ad ottenere una crema vellutata. Aggiungete farina e farina di mandorle. Impastate con le mani fino a compattare tutto. Assemblare la Crostata di mele: prima di tutto tagliate le fettine di mele molto sottili con l’aiuto di un coltello affilato. Lo spessore dev’essere di 1 – 2 mm. Lo spessore sottile vi permetterà di piegare leggermente le fettine e fletterle per creare il girotondo.  Quando la crema è bella fredda, sollevate la pellicola, giratela per qualche secondo con una frusta a mano, in modo che torni cremosa. Poi versate la crema nel guscio di frolla fino al bordo oppure la marmellata se preferite.

Adagiate le fettine di mela una vicino all’altra partendo dal bordo esterno, affondandole un pochino nella crema: Proseguite ad inserire le mele formando dei giri concentrici. Poi ponete in frigo. Infine scaldate la marmellata con 1 cucchiaino di acqua, filtratela con un passino a fori stretti e fate raffreddare leggermente.  Pennellate le mele con la marmellata, quest’operazione servirà a conservare la frutta lucida e anche il colore della buccia, oltre che a caramellare la frutta: cuocere la Crostata di mele. Infine riponete in frigo per almeno 30 minuti. Pronta da gustare. (Fonte e foto Tavolertegusto)

0

0

0

0

0

Ricetta
Crostata
Mele
Nonna
Dolci
Commenti
Ricetta crostata di mele della nonna
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Quattro bianchi, il cocktail che devasta: ricetta
News Successiva
Strudel di mele ricetta originale