Salute e benessere

Emicrania a e dolore cronico: neuromodulatore elettrico come terapia

Lo studio presentato al meeting virtuale PAINWeek

0

0

0

0

0

Emicrania a e dolore cronico: neuromodulatore elettrico come terapia Emicrania a e dolore cronico: neuromodulatore elettrico come terapia

L’emicrania e dolore cronico un fastidioso problema di salute che colpisce tantissime persone nel mondo. Uno studio presentato al meeting virtuale PAINWeek di quest'anno ha ulteriormente dimostrato la sicurezza e l'efficacia della neuromodulazione elettrica remota nel far rivivere il dolore emicranico cronico. "L'obiettivo di questa indagine era valutare la sicurezza e l'efficacia della neuromodulazione elettrica remota nelle persone con emicrania cronica " , ha detto durante la presentazione Tamar Lin , PhD, capo scienziato di Theranica Bio-Electronics, Netanya, Israele. Lin ha osservato che il dispositivo utilizzato nello studio, Nerivio, è già approvato dalla FDA per il trattamento acuto dell'emicrania con o senza aura negli adulti senza emicrania cronica. 

Il dispositivo è auto somministrato e viene applicato al braccio al momento dell'insorgenza dell'emicrania. I pazienti possono regolare l'intensità della stimolazione utilizzando un'app per smartphone. I ricercatori hanno condotto un'analisi congiunta di due studi sulla neuromodulazione elettrica remota in pazienti con emicrania cronica per valutare l'efficacia e la sicurezza di Nerivio in questi pazienti.  I due studi erano studi in aperto a braccio singolo su adulti di età compresa tra 18 e 75 anni con emicrania cronica. È stata inclusa una fase di trattamento di 4 settimane in cui ai partecipanti è stato chiesto di trattare il loro mal di testa con il dispositivo Nerivio. I partecipanti hanno notato la gravità del dolore, i sintomi e la disabilità funzionale all'inizio del trattamento e di nuovo a 2 ore e 24 ore dopo il trattamento.

C'erano 168 partecipanti arruolati in entrambi gli studi, secondo i ricercatori, 129 dei quali sono stati inclusi nelle analisi finali.  Lin e colleghi hanno stabilito che dopo 2 ore, il 56,6% dei partecipanti ha ottenuto sollievo dal dolore e il 22,5% ha raggiunto la libertà dal dolore. Hanno anche scoperto che il 75,4% dei partecipanti ha sperimentato un sollievo dal dolore prolungato a 24 ore. A 2 ore dall'inizio del trattamento, la nausea si è risolta nel 57,1% dei partecipanti, la fotofobia nel 39,8% e la fonofobia nel 45,7% dei partecipanti.  Inoltre, Lin e colleghi hanno scoperto che il 62,1% dei partecipanti ha sperimentato sollievo dal dolore a 2 ore durante almeno la metà delle loro emicranie con neuromodulazione elettrica remota.

"Nerivio può fornire una terapia acuta alternativa nei pazienti con emicrania cronica, mantenendo il potenziale per ridurre l'uso di farmaci nella popolazione con un aumentato rischio di sviluppare mal di testa da uso eccessivo di farmaci ", ha detto Lin durante la presentazione.

0

0

0

0

0

Emicrania
Dolore
Cronico
Neuromodulatore
Elettrico
Salute
Nerivio
Commenti
Emicrania a e dolore cronico: neuromodulatore elettrico come terapia
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Aifa: Alta copertura per i vaccini antinfluenzali, 17 milioni di dosi
News Successiva
Obesità: persone in sovrappeso che mangiano sano non rischiano malattie cardiovascolari