Dal mondo

Google dedica un doodle a Terry Fox maratoneta canadese

con un gamba amputata per la raccolta fondi contro il cancro

0

0

0

0

0

Google dedica un doodle a Terry Fox maratoneta canadese Google dedica un doodle a Terry Fox maratoneta canadese

Google sta ricordando oggi l'atleta canadese e attivista contro il cancro Terry Fox sostituendo il logo della loro home page con un doodle illustrativo. Nato il 28 luglio 1958 a Winnipeg in Canada Terry Fox è cresciuto partecipando a una varietà di sport e atletica, tra cui basket, calcio e corsa sulla distanza. All'età di 18 anni, purtroppo gli è stato diagnosticato un tumore al ginocchio destro, che ha costretto i medici canadesi ad amputargli la gamba destra. Durante la sua degenza si rese conto di quanti altri bambini erano affetti da un cancro. Ispirato da Dick Traum - il primo amputato a completare la maratona di New York - Terry Fox decise di continuare a correre, per incoraggiare le persone a donare soldi a favore della ricerca sul cancro.

Dopo 14 mesi di allenamento con una gamba artificiale, Terry Fox partecipò a una maratona pubblica, annunciando alla sua famiglia che avrebbe corso per l'intera lunghezza del Canada da est a ovest la "Maratona della Speranza"  Dopo 143 giorni, l'obiettivo di Terry Fox fu interrotto per forti dolori al petto. Decise quindi di fermarsi per essere trasportato in ospedale. Giunto in ospedale e dopo i controlli di routine gli fu diagnosticata una ripresa della malattia. Il cancro si era diffuso ai polmoni e che probabilmente non sarebbe mai stato in grado di riprendere la Maratona della Speranza. Dopo la sua morte in sua memoria fu istituita la Terry Fox Run, per sensibilizzare l'opinione pubblica e raccogliere fondi per la ricerca sul cancro. Nella prima edizione, 300mila persone in tutto il Canada hanno camminato, corso o pedalato in memoria di Terry Fox, raccogliendo 3 milioni e mezzo di dollari interamente devoluti alla ricerca sul cancro.

La descrizione con cui Google è solita accompagnare le storie dei suoi doodle, si conclude con queste parole: "Grazie, Terry, per ogni passo che hai fatto verso quel mondo libero dal cancro che hai coraggiosamente immaginato".

0

0

0

0

0

TERRY FOX
DOODLE
GOOGLE
Commenti
Google dedica un doodle a Terry Fox maratoneta canadese
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Trump ha mentito sulla scienza, l'editoriale di Science
News Successiva
Brucia la costa ovest degli Stati Uniti, oltre 30 i morti