Dal mondo

Usa, nuovo presunto atto di violenza della polizia: muore asfissiato

con sacchetto anti sputo

0

0

0

0

0

Usa, nuovo presunto atto di violenza della polizia: muore asfissiato Usa, nuovo presunto atto di violenza della polizia: muore asfissiato

Un uomo afroamericano, Daniel Prude 41 anni originario di Chicago, è morto dopo che gli agenti di polizia di Rochester, New York, lo hanno arrestato. L’uomo con disturbi mentali, correva nudo per strada a Rochester. Gli agenti lo hanno fermato e coperto la testa dell’uomo con un cappuccio “anti-sputo” premendo il viso contro il marciapiede. L'incidente è avvenuto il 23 marzo, ma solo ora è stato reso pubblico dalla famiglia del 41enne che ha presentato diversi video dell'evento in quello che sembra essere un nuovo atto di violenza della polizia americana. (FOTO - screenshot video social)

0

0

0

0

0

#Rochester
#NewYork
#giovane afroamericano
#morto
Commenti
Usa, nuovo presunto atto di violenza della polizia: muore asfissiato
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Il governo tedesco afferma: "Alexei Navalny è stato avvelenato"
News Successiva
Coca-Cola Hbc Italia: Frank O'Donnell nominato nuovo general manager