Salute e benessere

Salute

Dieta semivegetariana contro infarto e ictus

Lo studio dell'Imperial College di Londra

0

0

0

0

0

Dieta semivegetariana contro infarto e ictus Dieta semivegetariana contro infarto e ictus

La dieta semivegetariana contro infarto e ictus è una dieta che si basa sul consumo di una maggiore quantità di alimenti di origine vegetale  rispetto a quelli di origine animale. A sostenerlo è uno studio condotto all’Imperial College di Londra, i cui risultati sono stati presentati al meeting della American Heart Association EPI/Lifestyle  di Baltimora nel 2015. La ricerca ha interessato complessivamente 451.256 Europei il cui stato di salute è rimasto sotto osservazione mediamente per 12 anni. Tutti i partecipanti sono stati sottoposti ad una serie di questionari per valutarne gli stili di vita e il tipo di alimentazione.

Per capire quanto l'alimentazione di ciascun partecipante si avvicinasse a una dieta vegetariana, i ricercatori hanno sottoposto ciascuno a dettagliati questionari alimentari. A ciascun volontario è stato dunque assegnato un punteggio tanto maggiore quanto minore era il suo consumo di cibi di origine animale.  Nel corso del periodo di osservazione sono stati registrati diversi decessi per infarto, ictus o altri problemi cardiovascolari. E' emerso che coloro che seguivano una alimentazione semi-vegetariana e quindi povera di cibi di origine animale (per i quali il 70% di tutto il cibo consumato era costituito da prodotti di origine vegetale) avevano un rischio di morte per cause cardiovascolari ridotto del 20% rispetto a quanti consumavano una dieta meno vegetariana (meno del 45% dei cibi di origine vegetale). 

Lo studio mostra che è sufficiente abbondare nei prodotti di origine vegetale per proteggere la propria salute, anche senza seguire indicazioni alimentari specifiche su cibi da evitare o da prediligere.

0

0

0

0

0

Dieta
Semivegetariana
Infarto
Ictus
Salute
Commenti
Dieta semivegetariana contro infarto e ictus
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Nanoparticelle anti-cancro per stimolare la risposta immunitaria
News Successiva
Sanità, Speranza "Dal 1° settembre superticket abolito"