Dal mondo

Ebru Timtik morta dopo 238 giorni di sciopero della fame

chiedeva un processo equo

0

0

0

0

0

Ebru Timtik morta dopo 238 giorni di sciopero della fame Ebru Timtik morta dopo 238 giorni di sciopero della fame

Ebru Timtik è morta ieri in una prigione turca, al 238esimo giorno di sciopero della fame. Era un'avvocatessa paladina dei diritti umani, faceva parte dell'associazione avvocati progressisti della Turchia, che si batte per la libertà di espressione e le fasce più deboli della popolazione. Era stata condannata a 13 anni di carcere per "reati contro la sicurezza". Pesava ormai 30 chili e riusciva a mala pena a bere acqua da una siringa. Ieri sera il suo cuore si è fermato dopo 238 giorni di sciopero della fame per chiedere un giusto processo.

0

0

0

0

0

Ebru Timtik
Morta
Erdoan
Commenti
Ebru Timtik morta dopo 238 giorni di sciopero della fame
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Covid, in Francia quasi 5500 nuovi casi: mai così tanti da metà aprile
News Successiva
Accordo fra giocatori e proprietari, riparte la Nba