Cultura

La scarpa di Jordan al porto turistico di Marina di Ragusa

una scultura gigante all'interno dello spartitraffico

1

0

0

0

0

La scarpa di Jordan al porto turistico di Marina di Ragusa La scarpa di Jordan al porto turistico di Marina di Ragusa

L’Associazione “SNK LAB”, collettivo ragusano di artigiani,  ha proposto al Comune la donazione di una scultura raffigurante  una scarpa sneakers gigante, intitolata  “Jordan 1”, delle dimensioni di con 130 x 70 x 50, realizzata  in pietra pece, legno e materiali riciclati. La scultura  si ispira alle “icone” celebri che hanno fatto la storia dello sport a livello internazionale, promuovendo come simbolo la libertà della persona  di muoversi liberamente in tutti i Paesi del mondo. Acquisiti tutti i pareri degli assessorati ed uffici competenti la Giunta Municipale  con proprio provvedimento dell’11 agosto scorso, ritenendo  di dovere formalizzare  la donazione ai fini dell’acquisizione  del bene al patrimonio del Comune, ha preso  atto della donazione della scultura

dell’Associazione SNK LAB  che si è fatta carico  delle spese di  installazione dell’opera artistica  all’interno dello spartitraffico  che incrocia la pista ciclabile e l’ingresso  carrabile del porto turistico di Marina di Ragusa. 

1

0

0

0

0

SNK LAB
Marina di Ragusa
Michael jordan
Commenti
La scarpa di Jordan al porto turistico di Marina di Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Norma, il capolavoro di Vincenzo Bellini in scena a Trapani
News Successiva
L'incendio di via Keplero a Modica con Carlo Cartier