Appuntamenti

Castello di Donnafugata, "Invisibili. Memorie notturne del Val di Noto"

spettacolo unico, diretto da Sabina Pangallo

0

0

0

0

0

Castello di Donnafugata, "Invisibili. Memorie notturne del Val di Noto" Castello di Donnafugata, "Invisibili. Memorie notturne del Val di Noto"

Memorie notturne del Val di Noto. Lultimo appuntamento con Invisibili al Castello di Donnafugata il 30 agosto

La paura cala sul Castello di Donnafugata per l’ultimo appuntamento con Invisibili. Memorie notturne del Val di Noto. Il 30 agosto, nel doppio orario delle 20.30 e delle 22.30, i drammi realmente accaduti in terra siciliana torneranno a essere raccontati in uno spettacolo unico, diretto da Sabina Pangallo. Il pubblico sarà accompagnato in un viaggio indietro nel tempo direttamente da chi ha vissuto quelle violenze: le vittime e i loro assassini si ritroveranno così ancora insieme, fianco a fianco a raccontare le loro storie in un crescendo di emozioni e di tensione. Invisibili è prodotto dal Teatro Donnafugata, con il patrocinio del Comune di Ragusa e il supporto dell’Associazione nazionale Case della Memoria.

Testi di Erminia Gallo, Fabio Marziano e Marinella Fiume. In scena gli attori: Francesca Caruso, Carlo Genova, Donatella Liotta, Teresa Lorefice, Rosario Minardi, Alessandro Romano, Santo Santonocito e Miriam Scala. Parte del ricavato, su proposta dell’architetto Nuccio Iacono, contribuirà al restauro di un abito della collezione Gabriele Arezzo di Trifiletti. Per info 334 220 8186 - sito o la pagina facebook del Teatro Donnafugata. Per prevendita: sito o la pagina facebook del Teatro Donnafugata. Foto di Francesco Di Martino

0

0

0

0

0

Castello Donnafugata
Appuntamenti
Spettacoli Ragusa
Commenti
Castello di Donnafugata, "Invisibili. Memorie notturne del Val di Noto"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Il suono delle campane a Comiso per la Madonna delle Grazie
News Successiva
San Vito Martire a Chiaramonte Gulfi e la scomparsa di padre Curatolo