Salute e benessere

Salute

Colesterolo alto: cosa non mangiare per non danneggiare le arterie

Alcuni consigli utili per uno stile di vita sano

0

0

0

0

0

Colesterolo alto: cosa non mangiare per non danneggiare le arterie Colesterolo alto: cosa non mangiare per non danneggiare le arterie

Colesterolo alto e dieta, ecco alcuni consigli utili e cosa non mangiare per  evitare di danneggiare le arterie. Per mantenere sotto controllo il colesterolo, gli esperti suggeriscono di limitare soprattutto i grassi animali presenti nei condimenti come burro, lardo, strutto, panna. Ecco alcuni suggerimenti di cibi da consumare con molta moderazione: Alimenti ricchi di grassi saturi: insaccati, formaggi (pecorino, formaggio spalmabile e parmigiano) e uova. Per quanto riguarda i latticini, è da favorire il latte scremato o parzialmente scremato, lo yogurt a bassa percentuale di grassi.  Oli vegetali saturi: palma e colza. Frattaglie (fegato, cervello, reni), insaccati ad elevato tenore in grassi saturi. Gli insaccati e le carni conservate in generale andrebbero consumate il meno possibile non solo in ottica di prevenzione cardiovascolare ma anche per la prevenzione dei tumori.

Le linee guida suggeriscono di non superare i 50 grammi alla settimana. Bevande alcoliche, soprattutto nei casi di ipercolesterolemia associata a ipertrigliceridemia. Mezzo bicchiere di vino rosso a pasto è, invece, di solito permesso per il suo effetto antiossidante. Zuccheri semplici come glucosio, saccarosio e fruttosio industriale. Ecco alcuni consigli utili per tenere sotto controllo il colesterolo alto. Gli esperti raccomandano: non fumare perché il fumo abbassa i livelli di colesterolo HDL e danneggia le arterie. Praticare attività fisica con sport aerobici, quali ciclismo, ginnastica aerobica, ballo, nuoto, calcio, basket, pallavolo, cammino a passo veloce (4-5 km/ora). Eliminare i chili e soprattutto il girovita in eccesso.

Sono ideali valori inferiori a 80 cm per la donna e a 94 cm per gli uomini. Valori superiori a 88 cm per le donne e 102 cm per gli uomini sono associati ad un rischio cardiovascolare elevato. Controllare eventuali patologie coesistenti, come ipertensione arteriosa e diabete mellito, perché aumentano il rischio cardiovascolare.

0

0

0

0

0

Colesterolo alto
Dieta
Cosa non mangiare
Arterie
Salute
Commenti
Colesterolo alto: cosa non mangiare per non danneggiare le arterie
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Dieta contro osteoporosi: cosa mangiare e cosa bere giorno per giorno
News Successiva
Bambini con Covid, carica virale più alta di adulti in Rianimazione: ecco perchè