Politica

Sindaco di Ragusa: sbarco di migranti sulle spiagge iblee, è un fatto grave

Dopo i casi Covid 19 registrati tra persone arrivate nel territorio

0

0

0

0

0

Sindaco di Ragusa: sbarco di migranti sulle spiagge iblee, è un fatto grave Sindaco di Ragusa: sbarco di migranti sulle spiagge iblee, è un fatto grave

Ragusa - A seguito dello sbarco di circa 40 immigrati, giunti con un’imbarcazione nella mattinata di mercoledi 29 luglio sulla spiaggia di Caucana, il sindaco Peppe Cassì ha dichiarato: “Ciò che è accaduto stamattina, con lo sbarco di circa 40 migranti, tutti fermati e identificati, direttamente su una spiaggia a pochi chilometri dal nostro territorio, è un fatto grave. Non è ammissibile l’assenza di un controllo capillare delle nostre acque, specie in un momento in cui sono stati riscontrati diversi casi di positività al Covid19 tra persone arrivate sul nostro territorio irregolarmente e quindi al di fuori dai protocolli sanitari.

Chiediamo al Governo nazionale di non lasciare i territori da soli di fronte a un fenomeno che non può essere contrastato dai Comuni, a tutela tanto dei cittadini quanto degli stessi migranti”.

0

0

0

0

0

Sbarco
Migranti
Caucana
Peppe cassi
Spiaggia
Commenti
Sindaco di Ragusa: sbarco di migranti sulle spiagge iblee, è un fatto grave
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Il caso del notebook ultraleggero acquistato dal Comune di Ragusa: la storia continua
News Successiva
Cannabis terapeutica all'Ars, Campo: solo Ragusa ha convenzioni con farmacie