Cultura

Da sempre e per sempre ai Giardini Iblei di Ragusa Ibla

Sabato 25 luglio

0

0

0

0

0

Da sempre e per sempre ai Giardini Iblei di Ragusa Ibla Da sempre e per sempre ai Giardini Iblei di Ragusa Ibla

Ragusa - La consapevolezza, il potere catartico dell’amicizia, un doppio viaggio, reale e intimo, e un segreto. Profondo e doloroso. Non rinuncia alla denuncia, la giornalista catanese Sarah Donzuso, alle prese con il suo primo romanzo: “Da sempre e per sempre: due amiche, un viaggio e un segreto”, Algra Editore, è molto più di un racconto. È sprone a non aver paura ad affrontare la verità, unico presupposto alla libertà, fisica e mentale. Sullo sfondo, il blu del mar Tirreno, inondato della tiepida luce di un maggio siciliano e il caldo abbraccio di un’isola che, lentamente, si risveglia dal letargo invernale, selvaggia e nello stesso tempo familiare, scenografia perfetta per la “Rinascita". Che non può prescindere dalla sincerità, verso sé innanzi tutto, e dal rispetto.

Sono tanti gli ingredienti miscelati da Sarah Donzuso nel suo romanzo di esordio, che sarà presentato a Ragusa, ai Giardini Iblei, sabato 25 luglio 2020, nell’ambito del cartellone di eventi “Estate Iblea 2020”: a farla da padrona sono i legami, sani e imprescindibili da un lato, malati e da sciogliere, dall’altro, in una sorta di dialogo maieutico che la protagonista, Adele, intrattiene con sé stessa, aiutata dagli affetti di una vita. Un’opera prima con la quale la giornalista catanese, smessi i panni della cronista, affronta alcuni nodi esistenziali universali con la delicatezza di chi, attingendo alla propria esperienza professionale e al proprio vissuto, sa di raccontare una storia universale. Un esercizio affatto semplice, che l’autrice riesce a portare a termine con naturalezza, con un linguaggio semplice e diretto che colpisce il cuore e la mente del lettore, trasportato come per magia in un vortice di emozioni al gusto di cioccolato e pistacchio.

“Ognuno di noi nella vita deve affrontare i cambiamenti, i passaggi verso qualcosa di ignoto che ci spaventa ma che ci attrae – spiega l’autrice. Un cambiamento necessario che ho voluto raccontare in questo romanzo prendendo spunto dalla vita vissuta, ma anche raccontatami, carpendo emozioni e sensazioni che ho fatto mie. La confusione tra amore e possesso, la necessità di scegliere chi si vuole essere ma soprattutto chi non si vuole essere, il dolce abbraccio di un amico come unico rimedio alla tristezza: chi non è passato dalle forche caudine dei propri pensieri? Un romanzo nato per caso, creato dalla voglia di scrivere e di indagare.” Catania, la costa messinese e le isole Eolie, tra piante di capperi e calette, sono la cornice a un romanzo che affronta, in punta di piedi, il dramma della non scelta, la difficoltà del cambiamento e la ricerca della libertà, insieme alla centralità della “famiglia”, quella che va oltre i legami di sangue, irrinunciabile rifugio e fondamentale punto di partenza. Il tutto, accompagnato dal suono, percepibile mentre si scorrono le pagine del libro, di acqua scrosciante e risate di bimbi.

“Da sempre e per sempre: due amiche, un viaggio e un segreto” è un caleidoscopio di emozioni: vortice in cui il lettore viene risucchiato per poi uscirne diverso.

0

0

0

0

0

Libro
Sarah donzuso
Da sepìmpre per sempre
Giardini iblei
Commenti
Da sempre e per sempre ai Giardini Iblei di Ragusa Ibla
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
A Marina di Ragusa riparte Liolà
News Successiva
Letture e autori al calar della sera a Modica: ecco dove e quando