Attualità

Sanità

Prelievo di organi nella notte all'ospedale di Modica

Su una donna di 83 anni

0

0

0

2

1

Prelievo di organi nella notte all'ospedale di Modica Prelievo di organi nella notte all'ospedale di Modica

Modica - Prelievo di organi su una donna di 83 anni nella notte all’ospedale  Maggiore di Modica. Il prelievo è stato effettuato dall’equipe coordinata dal direttore dell’Unità Operativa Complessa del Maggiore di Modica, Rosario Trombadore, e dall’equipe di medici provenienti dall’Ismett di Palermo. A dare il consenso per la donazione degli organi sono stati i familiari della donna 83enne, originaria di Ispica, ma residente da anni nel capoluogo siciliano. La donna era stata ricoverata in gravi condizioni per una emorragia cerebrale massiva lo scorso 13 luglio.

Le sue condizioni si sono aggravate in maniera irreversibile ed i familiari hanno espresso la loro volontà alla donazione. Al termine del periodo di osservazione e degli esami previsti dalla legge per l’accertamento di morte cerebrale, eseguito in terapia intensiva dalla commissione medica, è stata attivata la procedure per il prelievo degli organi. (Foto web)

0

0

0

2

1

Prelievo
Organi
Ospedale
Maggiore modica
Commenti
Prelievo di organi nella notte all'ospedale di Modica
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Comiso, in distribuzioni i buoni spesa emergenza Covid
News Successiva
Modica, sanzioni salate per chi abbandona rifiuti da 100 euro a 450 euro