Cultura

Gli affamati di Mattia Insolia

Il libro in uscita il 2 luglio

0

0

0

0

0

Gli affamati di Mattia Insolia Gli affamati di Mattia Insolia

Antonio e Paolo sono fratelli, diciannove e ventidue anni. Vivono da soli da quando il padre è morto e la madre se n’è andata di casa. Insieme hanno costruito una quotidianità che, nella sua estrema precarietà, parrebbe funzionare. Vivono alla giornata, tirano avanti in un presente che non concede di elaborare progetti futuri. Il loro è un paesino minuscolo, una periferia immaginaria nel centro Sud che sembra quasi un confino. È estate. Antonio cerca un lavoro e Paolo di tenersi stretto il proprio. La loro vita procede senza avvenimenti di sorta. Nottate con gli amici, feste, giornate al mare, serate di alcol, sesso e droga.

Poi, improvvisamente, qualcosa si spezza. Quasi come per una congiura astrale e meschina, vecchi scheletri saltano fuori dall’armadio, mostri del passato seppelliti in malo modo: il ritorno della madre, un vecchio amore sopito che bussa alla porta, crimini di cui non si è mai scontata la pena si affacciano all’orizzonte. E tutto dev’essere rimesso in discussione. «Il romanzo sorprendente di uno scrittore giovanissimo, eppure già maturo.» Teresa Ciabatti

L’AUTORE Mattia Insolia (Catania, 1995) si è laureato in Lettere a La Sapienza di Roma con una tesi sul movimento letterario dei Cannibali italiani, ha proseguito gli studi in Editoria e ha pubblicato racconti per antologie di vario genere. Negli anni ha scritto per diverse riviste di cultura e oggi collabora con L’Indiependente, per cui si occupa di critica letteraria e cinematografica. Gli affamati è il suo romanzo d’esordio.

0

0

0

0

0

Libro
Gli affamati
Mattia insolia
Commenti
Gli affamati di Mattia Insolia
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
La Terra dei Ciclopi: documentario del mito Odissea
News Successiva
Giuseppina Torregrossa domani al Donnafugata Street