Attualità

Banca Agricola Popolare di Ragusa: assemblea ordinaria e straordinaria 2020

Approvati a larghissima maggioranza il Bilancio 2019

0

0

1

0

0

Banca Agricola Popolare di Ragusa: assemblea ordinaria e straordinaria 2020 Banca Agricola Popolare di Ragusa: assemblea ordinaria e straordinaria 2020

Ragusa - Si comunica che l'Assemblea ordinaria dei Soci di Banca Agricola Popolare di Ragusa S.c.p.a. ("Banca"), tenutasi in prima convocazione in data 27 giugno 2020, e l'Assemblea straordinaria, svoltasi in seconda convocazione in data odierna, hanno assunto le seguenti deliberazioni: in parte straordinaria: approvazione della proposta di frazionamento delle esistenti azioni ordinarie della Banca mediante frazionamento del loro valore contabile ed assegnazione di n. 5 azioni di nuova emissione, aventi le stesse caratteristiche delle attuali azioni ordinarie, per ogni n. 1 azione azionaria esistente, a far data dal termine che sarà concordato con Hi-Mtf S.p.A. e con le Autorità competenti; approvazione delle modifiche agli articoli 2, 5, 6, 7, 8, 9, 11, 12, 16, 17, 19, 21, 22, 23, 26, 27, 30, 31, 35, 36, 38, 40, 42, 44, 49, 50 dello Statuto Sociale, nonché introduzione nel medesimo Statuto dei nuovi articoli 54, 55 e 56; approvazione della proposta di aumento gratuito del capitale sociale da Euro 14.897.874,60 a Euro 57.743.700,00. In parte ordinaria: approvazione del Bilancio dell'esercizio 2019, con destinazione del risultato di esercizio (pari a Euro 9.439.220,00) nei seguenti termini:  a riserva ordinaria il 10% pari a Euro 943.922,00; a riserva straordinaria il 10% pari a Euro 943.922,00; al fondo beneficienza, assistenza e per scopi culturali e sociali l'importo di Euro 50.000,00; ai titolari di azioni ordinarie un dividendo complessivo di Euro 6.929.244,00, la cui esigibilità, aderendo per senso di responsabilità a quanto previsto dalla Raccomandazione della Banca d'Italia adottata il 27 marzo 2020, è differita alla data del 18 novembre 2020 quale data stacco dividendo e del 20 novembre 2020 quale valuta di pagamento e sospensivamente condizionata all'accertamento, con delibera del Consiglio di Amministrazione, dell'avveramento di tutte le seguenti circostanze: CET1 ratio fully loaded individuale della Banca, riferito al 30 settembre 2020, non inferiore al 19,1%, che rappresenta il limite obiettivo consolidato contenuto nel RAF; NPE ratio netto, riferito al 30 settembre 2020, inferiore al 9,30%;  assenza di una proroga sino a tutto il 6 novembre 2020 dell’efficacia della Raccomandazione e/o di provvedimenti dell'Autorità di Vigilanza o normativi di analogo tenore. 

Nel caso di mancato avveramento della condizione sospensiva sopra indicata, la deliberazione di distribuzione dei dividendi non produrrà definitivamente alcun effetto e conseguentemente l'importo di Euro 6.979.244,00 verrebbe fatto oggetto di accantonamento a riserva ordinaria; a riserva ordinaria il residuo importo di Euro 572.132,00. determinazione, ai sensi dell'art. 6 dello Statuto sociale, del sovraprezzo di emissione di nuove azioni per l'anno 2020 nell'importo di Euro 73,42 ad azione e conferma della formula già approvata dall'Assemblea ordinaria 2018 e 2019 per la determinazione del valore di rimborso delle azioni che, pertanto, risulta pari ad Euro 76,00; approvazione della ricostituzione della riserva "Fondo acquisto e rimborso azioni proprie", ai sensi dell'articolo 52 dello Statuto Sociale, e autorizzazione del Consiglio di Amministrazione a procedere all'acquisto e disposizione di azioni proprie per il perseguimento delle finalità e con le modalità di cui alla relazione del Consiglio redatta ai sensi dell'articolo 132 del D. Lgs. 24 febbraio 1998, n.58; approvazione delle modifiche al Regolamento assembleare conseguenti alle modifiche statutarie; approvazione delle modifiche al Regolamento relativo ai limiti al cumulo degli incarichi degli Amministratori; approvazione della proposta del Collegio Sindacale di conferimento dell'incarico per la revisione del Bilancio della Banca, per il periodo 2020-2028, alla società PriceWaterhouseCoopers S.p.A. e del relativo compenso; determinazione del compenso da corrispondere agli Amministratori per l'esercizio 2020; determinazione del compenso da corrispondere ai Sindaci per il triennio 2020-2022.

L'Assemblea ha, altresì, confermato nella carica gli Amministratori in scadenza per compiuto mandato, Carmelo Arezzo, Giuseppe Guastella, Gaetana Iacono e Arturo Schininà, nonché i componenti effettivi del Collegio Sindacale, Antonio Grande (Presidente), Giorgio Giannone e Giovanni Cascone dei componenti supplenti, Maria La Raffa e Vincenzo Triberio. “Come noto, la necessità di garantire il rispetto delle norme a tutela della salute dei soci ci ha impedito di svolgere nei modi consueti l’Assemblea 2020. Tuttavia, pur nelle nuove modalità, la partecipazione è stata ampia, assolutamente in linea con gli anni precedenti” afferma il Presidente Arturo Schininà. “Quasi 2.400 soci hanno espresso il loro voto ed approvato, a larghissima maggioranza, tutti i punti all’ordine del giorno. L’espressione di voto ci conferma come i soci abbiano positivamente valutato il grande lavoro svolto a sostegno del territorio ed a miglioramento della qualità del bilancio 2019. I soci hanno inoltre particolarmente apprezzato la proposta, sebbene condizionata in linea con quanto raccomandato dalla Vigilanza, di erogazione del dividendo di Euro 1,20 per azione, in aumento rispetto all’esercizio precedente. Contestualmente, l’approvazione del nuovo Statuto, insieme al frazionamento delle azioni e all’aumento gratuito di capitale, consentono alla Banca di affrontare con regole più moderne ed in modo più flessibile le prossime sfide che ci attendono.”

“Abbiamo approvato il bilancio e lo Statuto di una Banca ancora più solida, efficiente e moderna” dichiara il Direttore Generale Saverio Continella. “Ora, il difficile contesto economico ci sprona ad assumere nuove iniziative, a sostegno dei nostri soci e del nostro Territorio. Proseguiremo su questo percorso ed utilizzeremo ogni canale informativo, a partire dal nostro sito aziendale, per dare una costante ed aggiornata informativa delle molteplici attività che andremo ad intraprendere. Lo faremo partendo dai nostri punti di forza, che nessuno di noi deve scordare, ed affrontando con pragmatismo e sano ottimismo le sfide del mercato.”

0

0

1

0

0

Banca agricola popolare
Banca agricola ragusa
Assemblea
Commenti
Banca Agricola Popolare di Ragusa: assemblea ordinaria e straordinaria 2020
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
L'assessore regionale Alberto Samonà in provincia di Ragusa FOTO
News Successiva
Vittoria, interi quartieri senza acqua