Politica

Modica, M5S sul canale Ho.Re.Ca

Approvato da tutte le forze politiche presenti

0

0

0

0

0

Modica, M5S sul canale Ho.Re.Ca Modica, M5S sul canale Ho.Re.Ca

Modica – Ancora una volta, in questa consiliatura, un atto presentato dal M5S di Modica viene condiviso e approvato dal Consiglio Comunale. È il caso, questa volta, dell’ordine del giorno, presentato dal consigliere comunale del M5S, Marcello Medica, avente ad oggetto “Pesanti problematiche che affliggono i numerosi operatori del settore Ho.Re.Ca.”, che ha visto la condivisione di tutte le forze politiche presenti in aula nell’ultima seduta consiliare del 25 giugno. Un doppio risultato dunque: dal punto di vista del merito e sul piano politico. Dal punto di vista del merito, innanzitutto, poiché il Consiglio Comunale, con l’approvazione del suddetto ordine del giorno, raccogliendo le impellenti istanze del settore Ho.Re.Ca., esprime la sua solidarietà e il suo sostegno per tutte le attività appartenenti a tale categoria produttiva, in grossissime difficoltà nonostante i diversi interventi già emanati ai vari livelli a loro sostegno; ritiene che tanto sia stato fatto ma tanto si può ancora fare a tutti i livelli di governo per venire incontro a tale categoria produttiva che ha subito un tracollo totale e la cui ripartenza non è sicuramente molto incoraggiante; esprime disappunto in merito alle difficoltà di accesso al credito agevolato a causa principalmente delle stringenti condizioni bancarie nonostante le garanzie statali fino al 100 per cento per importi fino a 25 mila euro, ritenendo invece giusto che le banche, soprattutto in questo periodo, siano molto più vicine alle imprese. Il Consiglio Comunale, in questa emergenza sanitaria, presto diventata economica e sociale, si schiera apertamente a sostegno degli operatori economici della categoria Ho.Re.Ca. e farà tutto il possibile affinché l’importante settore possa continuare a ricevere le giuste attenzioni e le necessarie risposte ad ogni livello al fine di garantirne non solo la sopravvivenza, ma anche una pronta ripresa che sicuramente va a beneficio di tutte le comunità coinvolte.

Con tale ordine del giorno, i consiglieri, pertanto, hanno impegnato il Presidente del Consiglio Comunale a farsi promotore della volontà del Consiglio Comunale e ad inoltrare il presente atto consiliare al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Presidente della Regione Sicilia e al Commissario del Libero Consorzio dei Comuni dell’ex Provincia di Ragusa. Sul piano politico, invece, l’approvazione dell’atto rappresenta sicuramente un altro importante risultato, in primo luogo del Consiglio Comunale in quanto istituzione, che riguardo a determinate problematiche cittadine e non solo ogni tanto riesce ad esprimere in modo univoco la sua volontà politica; in secondo luogo, rappresenta un altro importante risultato positivo del M5S di Modica che nonostante abbia un solo consigliere comunale su ventiquattro, riesce a produrre valide proposte per la città che spesso trovano la condivisione di tutte le forze politiche presenti in Consiglio. In fondo, l’espressione massima della politica e proprio questa: riuscire a trovare dei punti in comune per individuare insieme una soluzione ai problemi della città e dei cittadini.

Un ringraziamento, in questo caso, va a tutti i consiglieri che hanno responsabilmente condiviso e votato favorevolmente l’importante ordine del giorno a sostegno di una categoria produttiva che più delle altre sta accusando i pesanti effetti della crisi provocata dall’emergenza Covid-19, e che auspichiamo possa riprendersi quanto prima possibile.

0

0

0

0

0

Consiglio comunale
Marcello medica
Horeca
Commenti
Modica, M5S sul canale Ho.Re.Ca
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ragusa, D'Asta: 2 anni della Giunta Cassì con molti progetti e pochi fatti
News Successiva
Consiglio comunale Modica: voto contrario al punto all'O.d.g. di Medica