Lavoro

Lavoro

Uni-Sistema Impresa, webinar su pmi e crisi del debito

La prassi di riferimento è stata elaborata da Uni insieme a Sistema Impresa

0

0

0

0

0

Uni-Sistema Impresa, webinar su pmi e crisi del debito
Uni-Sistema Impresa, webinar su pmi e crisi del debito

Roma, 22 giu. - Lo scorso 6 maggio è stata pubblicata la Uni/PdR 82 'Linee guida per la definizione delle attività riguardanti la composizione della crisi da sovraindebitamento e i rapporti con gli 'Organismi di composizione della crisi'. La prassi di riferimento è stata elaborata da Uni insieme a Sistema Impresa, la confederazione delle pmi che riunisce oltre 160mila micro imprese in tutta Italia. “Sistema Impresa - spiega il presidente Berlino Tazza - ha promosso la prassi di riferimento con l'obiettivo di fornire un canovaccio interpretativo efficace per sostenere i privati, i piccoli imprenditori, i professionisti e le imprese agricole. La dinamica del sovraindebitamento deve poter essere gestita in un regime di chiarezza, sostenibilità e compatibilità con le logiche di una sana cultura d'impresa".

"La prassi di riferimento - sottolinea - giunge alla pubblicazione in un contesto caratterizzato dall'emergenza sanitaria da Covid-19 in cui la fragilità di molte aziende è destinata ad emergere in modo traumatico favorendo la proliferazione di soggetti che nell'ambito del credito possono fornire soluzioni apparentemente facili ma troppo onerose e dai profili illeciti. La stretta e proficua collaborazione con la struttura di Uni e con il presidente Pietro Torretta ha consentito di sintetizzare una nuova prassi che nasce anche dall'esperienza delle precedenti crisi finanziarie, a partire da quella del 2008, proponendo una soluzione praticabile sul piano tecnico e gestionale che salvaguarda la vita degli attori economici e delle persone”.

L'esigenza di disporre di tale documento è stata avvertita in quanto la Legge 3/2012, che disciplina le tre procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento, presenta alcune lacune e non è stata ben metabolizzata dai gestori della crisi portando a interpretazioni a volte difformi e contraddittorie. Obiettivo della prassi è quindi quello di uniformare l'applicazione della disciplina nelle procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento e in particolare nella costituzione e iscrizione degli Occ istituiti presso il segretariato sociale.

L'evento presenta la Uni/PdR 82 che descrive il processo che caratterizza l'attività riguardante la composizione della crisi da sovraindebitamento identificando le differenti fasi che caratterizzano le seguenti attività: composizione della crisi; procedura di costituzione degli organismi di composizione; formazione del profilo professionale. L'evento si terrà on-line, attraverso la piattaforma GoToWebinar , giovedì 25 giugno dalle 16. La partecipazione è gratuita, previa iscrizione all'indirizzo: https://bit.ly/PdRsovraindebitamento. Segue programma. Ore 16.00 Saluti e introduzione: Piero Torretta, presidente Uni, Berlino Tazza, presidente Sistema Impresa. Ore 16.10 la Uni/PdR 82 spiegata dagli esperti Sara Peraldo, referente e membro del consiglio di amministrazione dell'Occ sportello orientamento sociale; ore 16.20 benefici e applicazioni della prassi di riferimento: il punto di vista dei soggetti interessati/coinvolti.

Interverranno: Gian Domenico Auricchio, presidente Unioncamere Lombardia, Giovanna Dominici, già presidente della sezione Fallimentare del Tribunale di Torino, Bruno Barbieri, presidente Codacons Emilia Romagna, Marcella Caradonna, presidente Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Milano. Per le ore 17.00 previsti il dibattito e le conclusioni.

0

0

0

0

0

Uni
Sistema
Impresa
Webinar
Crisi
Debito
Articolo diAdnkronos

Redazione

Commenti
Uni-Sistema Impresa, webinar su pmi e crisi del debito
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Fase 3: Maggino, sì smart working ma senza norme per donne è più complicato
News Successiva
Val Grande, dal 27 giugno al 19 settembre '50 sfumature di Parco'