Italia

Bonus aggiuntivo da 500 euro per 3 mesi ai lavoratori di Lombardia e Veneto

Residenti nei Comuni della prima Zona Rossa

0

0

0

0

2

Bonus aggiuntivo da 500 euro per 3 mesi ai lavoratori di Lombardia e Veneto Bonus aggiuntivo da 500 euro per 3 mesi ai lavoratori di Lombardia e Veneto

Milano - Bonus aggiuntivo da 500 euro per i lavoratori di Lombardia e Veneto. E’ previsto nel decreto di Rilancio pubblicato sulla Gazzetta Ufficilae lo scorso 19 maggio. Il bonus è previsto nel provvedimento di conversione e precisamente nell’articolo 44-bis che prevede un bonus Inps mensile aggiuntivo di 500 euro per un massimo di tre mesi per collaboratori coordinati e continuativi, titolari di rapporti di agenzia e rappresentanza commerciale, lavoratori autonomi e professionisti (compresi i titolari d’impresa) iscritti all’assicurazione generale obbligatoria e alle forme esclusive e sostitutive della medesima e alla gestione separata INPS che, alla data del 23/02/2020, svolgevano la propria attività e/o erano domiciliati e/o erano residenti nei Comuni della prima Zona Rossa individuati nell’allegato 1 del DPCM 01/03/2020, vediamo quali.

Per la Regione Lombardia i Comuni sono: Bertonico; Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione D’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini. Per il Veneto il Comune è Vo’.

0

0

0

0

2

Bonus aggiuntivo
Bonus
Bonus cinquecentoeuro
Bonus lombardia
Bonus veneto
Bonus lavoratori zona rossa
Commenti
Bonus aggiuntivo da 500 euro per 3 mesi ai lavoratori di Lombardia e Veneto
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ecobonus case al 110% anche per le seconde case e fino al 2022
News Successiva
Reddito di emergenza fino a 800 euro: per averlo occorre DSU valida