Lavoro

270mila imprese rischiano di non riaprire, allarme Confcommercio

Una stima prudenziale che potrebbe essere anche più elevata

0

0

0

0

0

270mila imprese rischiano di non riaprire, allarme Confcommercio 270mila imprese rischiano di non riaprire, allarme Confcommercio

Roma, 12 mag. - Sono 270mila le imprese del commercio e dei servizi che rischiano la chiusura definitiva se le condizioni economiche non dovessero migliorare rapidamente, con una riapertura piena ad ottobre. La stima è dell'Ufficio Studi Confcommercio. Una stima prudenziale che potrebbe essere anche più elevata perchè, oltre agli effetti economici derivanti dalla sospensione delle attività, va considerato anche il rischio, molto probabile, dell'azzeramento dei ricavi a causa della mancanza di domanda e dell'elevata incidenza dei costi fissi sui costi di esercizio totali che, per alcune imprese, arriva a sfiorare il 54%.

Su un totale di oltre 2,7 milioni di imprese del commercio al dettaglio non alimentare, dell'ingrosso e dei servizi - prosegue la nota di Confcommercio - quasi il 10% è, dunque, soggetto ad una potenziale chiusura definitiva. I settori più colpiti sarebbero gli ambulanti, i negozi di abbigliamento, gli alberghi, i bar e i ristoranti e le imprese legate alle attività di intrattenimento e alla cura della persona. Mentre, in assoluto, le perdite più consistenti si registrerebbero tra le professioni (-49 mila attività) e la ristorazione (-45 mila imprese).

Per quanto riguarda la dimensione aziendale, il segmento più colpito sarebbe quello delle micro imprese - con 1 solo addetto e senza dipendenti - per le quali basterebbe solo una riduzione del 10% dei ricavi per determinarne la cessazione dell'attività. Si tratta di stime - conclude l'Ufficio Studi - che incorporano un rischio di mortalità delle imprese superiore al normale per tener conto del deterioramento del contesto economico, degli effetti della sospensione più o meno prolungata dell'attività, della maggiore presenza di ditte individuali all'interno di ciascun settore e del crollo dei consumi delle famiglie.

0

0

0

0

0

Duecentosettanatamila imprese
Allerma confcommercio
Ultime notizie coronavirus confcommercio
Commenti
270mila imprese rischiano di non riaprire, allarme Confcommercio
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Manifesto per la ripresa green, si mobilitano 110 imprese
News Successiva
Federcongressi, concorsi pronti a ripartire ecco le linee guida