Dal mondo

Esteri

Coronavirus, a fine 2019 polmoniti strane in Italia e a Wuhan

Il 9 gennaio briefing

0

0

0

0

0

Coronavirus, a fine 2019 polmoniti strane in Italia e a Wuhan Coronavirus, a fine 2019 polmoniti strane in Italia e a Wuhan

Bruxelles, 5 mag. - "Abbiamo saputo alla fine dello scorso anno che c'erano questi cluster di casi di polmoniti di origine sconosciuta in Italia e in Cina, a Wuhan, e lo abbiamo scritto nei nostri rapporti da allora". Così la direttrice dell'Ecdc Andrea Ammon ha risposto, oggi in audizione in remoto davanti alla commissione Envi del Parlamento Europeo, a Bruxelles, ad un eurodeputato che gli chiedeva quando l'agenzia Ue con sede in Svezia abbia avvertito per la prima volta della minaccia costituita dalla Sars-Cov-2.

"Il 9 gennaio - ha continuato - abbiamo avuto un briefing per valutare la minaccia e la prima valutazione è stata pubblicata credo il 17 gennaio" del 2020.  "Con lockdown contagi giù del 45%"

0

0

0

0

0

Coronavirus
Polmoniti coronavirus
Polmoniti wuhan
Articolo diAdnkronos

Redazione

Commenti
Coronavirus, a fine 2019 polmoniti strane in Italia e a Wuhan
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Coronavirus, Giappone proroga stato emergenza
News Successiva
Coronavirus, primo caso in Francia già a dicembre