Sport

Coronavirus, sabato a Ragusa convegno 2.0 Csen

Per fare il punto sulle esigenze del mondo sportivo

0

0

0

1

0

Coronavirus, sabato a Ragusa convegno 2.0 Csen Coronavirus, sabato a Ragusa convegno 2.0 Csen

Ragusa - Un importante convegno. Per fare il punto su tutte le questioni irrisolte che riguardano il mondo dello sport in un periodo contrassegnato dall’emergenza pandemica. E’ quello in programma sabato 2 maggio, attivato online da FiscoCsen. A darne comunicazione il presidente provinciale Csen Ragusa, Sergio Cassisi, che invita tutti gli affiliati, le società sportive in genere e gli sportivi a collegarsi sulla pagina FiscoCsen di Facebook o sul gruppo consulenti dello sport e del terzo settore per seguire i lavori dell’evento.

“Ci sarà l’opportunità, tra l’altro – spiega Cassisi – di intervenire in diretta ponendo dei quesiti ai relatori. Oppure inviare le domande a info@fiscocsen.it. E’ un impegno molto importante quello che sta sostenendo FiscoCsen, coordinato da Francesco De Nardo, Katia Arrighi e Paolo Rendina, con l’obiettivo di dare risposte a tutti gli addetti ai lavori in un momento difficile e molto complicato”. Dopo i saluti, a partire dalle 15, di Francesco Proietti, presidente nazionale Csen, oltre che di Ugo Salines, Gianfranco Sartini e Giuliano Clinori, vicepresidenti nazionali, il confronto entrerà nel vivo.

Parteciperanno esperti che non hanno bisogno di presentazione nel campo di loro competenza. Andrea Mancino parlerà di “Sport post coronavirus: controlli fiscali e scenari futuri”; Katia Arrighi si soffermerà su “Collaborazioni sportive: prospettive alla luce del decreto Cura Italia”; quindi sarà la volta di Simone Boschi che tratterà il tema: “Covid e liquidità: le buone prassi per una gestione del risparmio e delle casse associative in periodo emergenziale”; interverrà anche Massimo Colato per parlare di “Finanziamenti e prestiti sportivi. Il sistema dei prestiti per le realtà associative alla luce del decreto liquidità”.

E, ancora, toccherà subito dopo al presidente provinciale Csen Ragusa, Sergio Cassisi, che si soffermerà su “Indennità ex art. 96 decreto Cura Italia”. Dopo, poi, sarà la volta di Andrea D’Agata che illustrerà “Le locazioni associative: odi irrisolti e proposte per la gestione degli spazi associativi”, di Doriana Sannipola che affronterà il tema “Covid e terzo settore: quadro d’insieme delle misure adottate in previsione dell’attuazione della riforma”; e, ancora, di Francesco De Nardo che si occuperà di “Sistema sportivo italiano al blocco di ripartenza registro Coni, obblighi di democraticità e assemblee”.

Il programma proseguirà con Ugo Spicocchi per affrontare il tema “La privacy prima, durante e dopo il coronavirus”. Poi, ancora, Giampiero La Torre che parlerà di “Il rendiconto: nuovi schemi per il terzo settore. E per il mondo sportivo? Come fare per non sbagliare”. Gli ultimi due interventi saranno quelli di Andrea Bruni (ufficio progetti Csen) su “Il sistema del fund rising e il corretto utilizzo dei finanziamenti pubblici per la ripartenza delle associazioni” e di Paolo Rendina su “Ripartire in sicurezza. Responsabilità civile, penale e tributaria dei legali rappresentanti. Un quadro d’insieme”. 

0

0

0

1

0

Coronavirus
Coronavirus ragusa
Csen ragusa
Convegno csen
Sabato convegno ragusa
Commenti
Coronavirus, sabato a Ragusa convegno 2.0 Csen
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
De Sanctis (Bocce): Più di 250 morti e perdite per oltre 8 mln
News Successiva
Dal 4 maggio a Ragusa via libera alla pesca sportiva