Economia

Economia

Modica, il 5 maggio riaprono i mercati contadini

Possono tornare al lavoro i venditori ambulanti

0

0

0

0

0

Modica, il 5 maggio riaprono i mercati contadini Modica, il 5 maggio riaprono i mercati contadini

Modica - Martedi 5 maggio ritornano i mercati contadini e più in generale, possono tornare a lavoro tutti i venditori ambulanti modicani di generi alimentari. Lo comunica il Sindaco, Ignazio Abbate, che sottolinea come questa riapertura sia riservata esclusivamente agli esercenti residenti in territorio di Modica. Saranno tre gli appuntamenti settimanali di apertura, martedi, giovedi e sabato. Il martedi e giovedi il mercato alimentare si terrà nel piazzale dello stadio Pietro Scollo mentre il sabato all’interno del parcheggio coperto di Viale Medaglie D’Oro.

Quest’ultimo appuntamento, per questioni logistiche legate alla superficie disponibile, sarà riservato esclusivamente ai mercati contadini. Negli altri due giorni, invece, tutti gli operatori che trattano generi alimentari di qualsiasi tipo, potranno partecipare. “Per venire incontro – commenta il Sindaco – da una parte alle esigenze degli addetti al settore che più volte hanno sollecitato una ripartenza dell’attività e dall’altra a quelle dei consumatori, abbiamo scelto queste due sistemazioni logistiche che soddisfano i dettami in materia di contenimento sanitario. Nello specifico ci saranno delle regole ben precise da rispettare sia per i commercianti che per gli stessi clienti.

Essendo luoghi facilmente circoscrivibili, l’ingresso sarà consentito contemporaneamente ad un massimo di tre acquirenti per ogni punto vendita che sarà posizionato ad una distanza di 4 metri da quello più vicino. I clienti dovranno invece sostare in attesa di essere serviti ad un metro e mezzo di distanza tra di loro. Il controllo del rispetto delle norme sarà cura degli stessi esercenti che saranno soggetti ai controlli da parte della Polizia Locale. Questa scelta  un chiaro segnale di volontà di ripartenza del comparto economico, commerciale e artigianale.

Per incentivare ancora di più la ripresa abbiamo deciso di concedere la gratuità a tutti relativamente all’occupazione del suolo pubblico fino a cessata emergenza. Confidiamo nel rispetto delle regole e nella collaborazione di tutti perché, essendo ancora un progetto sperimentale, qualora non riscontrassimo il pieno adempimento alle disposizioni, potremmo decidere di sospendere nuovamente questo tipo di commercio itinerante. Per organizzare al meglio i mercati, invitiamo tutti gli interessati a rivolgersi al Comando della Polizia Locale ed in particolare al referente, il vice Comandante Roberto Amore”.

0

0

0

0

0

Cinque maggio riaprono mercati contadini
Mercati contadini modica
Sindaco modica
Ultime notizie coronavirus modica
Coronavirus
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Modica, il 5 maggio riaprono i mercati contadini
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Parrucchieri chiusi, l'allarme: a rischio 50mila imprese
News Successiva
Coronavirus Comiso, crisi economica: alleggerimento tributi locali