Economia

Tasse

Coronavirus, tassa di soggiorno e Tari scontata: ecco cosa cambia a Modica

Lo annuncia una nota del sindaco Ignazio Abbate

0

0

0

0

0

Coronavirus, tassa di soggiorno e Tari scontata: ecco cosa cambia a Modica Coronavirus, tassa di soggiorno e Tari scontata: ecco cosa cambia a Modica

Modica - Il Comune di Modica si sta muovendo concretamente per supportare uno dei settori più colpiti dalla crisi Coronavirus: il comparto turistico. La Giunta Municipale ha così stabilito una sensibile riduzione del pagamento della TARI per le attività ricettive ed un abbattimento della tassa di soggiorno. A spiegare i dettagli di questi provvedimenti è l’Assessore al Turismo, Maria Monisteri: “Tutti noi sappiamo quanto sia importante per la Città di Modica il comparto turistico, uno di quelli trainanti per la nostra economia.

E tutti noi siamo consapevoli di quanto sia stata disastrosa questa situazione per tutte le grandi e piccole imprese legate per vari motivi ai flussi turistici. Come Amministrazione, in passato, abbiamo fatto tanto per supportare il comparto riuscendo a portare Modica ad essere la prima Città in Sicilia per incremento turistico. Oggi non vogliamo certamente abbandonare tutti quegli operatori che hanno fatto tanti investimenti negli anni, per i quali abbiamo pensato  a delle proposte concrete che possano rappresentare un ristoro alle loro difficoltà di queste settimane. In primis abbiamo deliberato una sensibile riduzione, pari al 70%, della Tari per tutto il 2020 per tutte le strutture ricettive.

Quindi è stata deliberata la cancellazione della tassa di soggiorno a partire dalla quarta notte consecutiva a Modica. In pratica il turista che prenota per una settimana paga la tassa solo per le prime tre notti, dalla quarta non dovrà più pagarla. Il minor gettito dell’imposta per l’anno in corso sarà comunque compensato dalle relative minori spese cui tale entrata è vincolata. Riteniamo queste due iniziative utili sia alle strutture ricettive che direttamente ai turisti per incentivarne la presenza quando tutto questo sarà passato.

Realisticamente, per la parte restante del 2020, si dovrà puntare ad un turismo interno, fatto dagli stessi siciliani. Preparandoci alla ripartenza in grande stile nel 2021, quando si riprenderanno tutti quei discorsi interrotti che ci stavano aprendo nuove prospettive di espansione turistica molto importanti”.

0

0

0

0

0

Coronavirus modica
Tassa soggiorno modica
Tari modica
Tassa soggiorno scontata
Comparto turistico
Ultime notizie coronavirus modica
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Coronavirus, tassa di soggiorno e Tari scontata: ecco cosa cambia a Modica
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Coronavirus Modica, esaminate 512 istanze per pagamento affitto
News Successiva
Coronavirus Modica, il sindaco scrive a Mattarella: abolire canone Rai 2020