Italia

Coronavirus, divieto di spostamenti fuori Comune

Ordinanza pubblicata in edizione straordinaria della Gazzetta Ufficiale

0

0

0

0

0

Coronavirus, divieto di spostamenti fuori Comune Coronavirus, divieto di spostamenti fuori Comune

Roma - Da oggi è fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in Comune diverso da quello in cui si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute. Lo stabilisce l'ordinanza, pubblicata in Gazzetta Ufficiale in un'edizione straordinaria, adottata congiuntamente dal ministro della Salute e da quello dell'Interno per l'emergenza coronavirus, che produce effetto da oggi e che rimarrà efficace fino all'entrata in vigore di un nuovo decreto del presidente del Consiglio dei ministri, di cui all'articolo 3 del decreto legge numero 6/2020.

"Sono giorni cruciali" ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza. "Bisogna ridurre al minimo gli spostamenti. Chi da domani non andrà più al lavoro è essenziale che resti a casa e aiuti così tutti quelli che devono continuare a lavorare". In merito al divieto di spostamenti sul territorio nazionale, è opportuno che i cittadini sappiano che già da oggi il Ministero dell'Interno e quello della Salute hanno sancito, con l'art. 1 e l'art 2 di una apposita ordinanza appena emessa, il divieto di 'esodo' verso le regioni del Sud Italia e, in generale, inibito gli spostamenti al di fuori della propria residenza". E' quanto sottolinea il sottosegretario all'Interno, Carlo Sibilia.

0

0

0

0

0

Commenti
Coronavirus, divieto di spostamenti fuori Comune
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Coronavirus Emilia Romagna, altri 75 morti
News Successiva
Coronavirus Toscana, oltre 2000 casi positivi e 72 morti