Economia

Coronavirus Modica, sanificazione aree private: sindaco spiega come fare

In riferimento all'ordinanza emessa ieri

0

0

0

0

0

Coronavirus Modica, sanificazione aree private: sindaco spiega come fare Coronavirus Modica, sanificazione aree private: sindaco spiega come fare

Modica - La sanificazione delle aree esterne e degli ambienti interni di esercizi o attività private aperte al pubblico può essere effettuata anche in proprio, non necessariamente ricorrendo dunque a ditte specializzate esterne, con l’ausilio dei propri collaboratori usando sostanze igienizzanti nella cui confezione è scritto “presidio medico chirurgico”, tipo amuchina, lisoform, bioform e altri, di facile acquisto. E’ quanto chiarisce il sindaco, Ignazio Abbate, in riferimento all’ordinanza che impone la sanificazione delle aree private con l’ordinanza n° 13575 emanata ieri (16 marzo 2020).

Giova ricordare che la sanificazione delle aree private va fatta entro le settantadue ore dalla data dell’ordinanza e ripetuta ogni sette giorni lavorativi. Da ricordare che della sanificazione effettuata va fatta comunicazione all’indirizzo e mail: settore.settimo.comune.modica@pec.it . Il sindaco informa altresì che le attività commerciali chiuse a motivo del decreto e dell’ordinanza coronavirus hanno l’obbligo, prima della riapertura dell’attività e quindi non tenendo conto del termine delle settantadue ore, della sanificazione degli ambienti e delle aree. Avvenuta la disinfezione va data comunicazione al Comune di Modica attraverso l’indirizzo e mail:settore.settimo.comune.modica@pec.it .

0

0

0

0

0

Commenti
Coronavirus Modica, sanificazione aree private: sindaco spiega come fare
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Modica, ordinanza sindaco: sanificazione aree private da banche ad uffici postali
News Successiva
Ragusa, oggi la riunione del Cipe sulla Ragusa Catania