Politica

Ragusa, M5S e Territorio: necessaria disinfezione strade

Smentita dal sindaco e bollata come fake news

0

0

0

0

0

Ragusa, M5S e Territorio: necessaria disinfezione strade Ragusa, M5S e Territorio: necessaria disinfezione strade

Ragusa - Smentita dal sindaco stesso e bollata come fake news la notizia in circolazione su whatsapp di una disinfezione in corso delle strade urbane, tuttavia il problema resta aperto e sia il capogruppo 5 stelle al Comune di Ragusa, Sergio Firrincieli, sia Michele Tasca ed Emanuele Distefano, rispettivamente segretario e vicesegretario cittadini del movimento civico Territorio la richiedono apertamente con tanto di invito al sindaco ad attivare gli interventi di sanificazione di strade e marciapiedi. Specificando che tale intervento sarebbe opportuno “quantomeno nelle zone che, fino allo scoppio dell’emergenza sanitaria, sono risultate tra le più frequentate in città”, Firrincieli ricorda che “alcuni Comuni dell’area iblea lo stanno adottando, anche durante questo fine settimana, e che città come Catania hanno già effettuato.

E potrebbe fornire ulteriore garanzia alla cittadinanza già provata da un clima di sconforto e scoramento, com’è naturale che sia, per le continue notizie che arrivano riguardo alla diffusione del coronavirus su tutto il territorio nazionale”. Il capogruppo pentastellato ammette che “non è semplice programmare un’azione del genere ma la si potrebbe attuare anche tra qualche giorno. Sarebbe questo, comunque, il periodo in cui si rende necessaria la maggiore attenzione. E poi non si capirebbe perché la sanificazione viene predisposta per gli uffici comunali e lo stesso metro non viene invece adottato per gli spazi che sono stati più frequentati della nostra città.

Sappiamo che, a palazzo dell’Aquila, sono già in corso valutazioni a tal riguardo. Ribadiamo, dunque, la necessità di questa proposta con l’auspicio che, in un momento di così grave difficoltà per tutti, possa essere tenuta in considerazione. Sono convinto che tutto può essere utile nell’aiutarci a fornire un servizio di supporto all’intera comunità ragusana”. Da parte loro  Michele Tasca ed Emanuele Distefano, rispettivamente segretario e vicesegretario cittadini del movimento civico Territorio “inoltrano al Sindaco della Città di Ragusa la sollecitazione per una operazione di sanificazione delle vie cittadine, come sta avvenendo in tutti i capoluoghi siciliani e in molte città, anche della provincia di Ragusa” rafforzando la loro richiesta con la constartazione che “le ultime restrizioni che impongono di non uscire da casa creano, fra l’altro, le condizioni per operare più agevolmente e velocemente”.

Spiegano poi Tasca e Distefano “non vogliamo interferire con quanto si sta già facendo per arginare il rischio di contagio, ma riteniamo indispensabile creare le condizioni migliori in città, in termini igienico-sanitari, come si sta facendo in altri centri nell’ambito del contrasto al COVID 19. Ci permettiamo indicare la necessità, che, siamo certi, sarebbe valutata positivamente dai vertici del Comune di Ragusa, che l’operazione di sanificazione sia estesa anche alle frazioni della città, con particolare riguardo a Marina di Ragusa”. Ricordiamo del resto che nel comunicato stampa con cui Cassì ha bollato come fake news la notizia della presunta disinfezioni in corso, egli stesso aveva ammesso “sono in corso valutazioni su una sanificazione territoriale, che sarà eventualmente e prontamente comunicata”. (da.di.)

0

0

0

0

0

CoronavirusTerritorio ragusa coronavirus
Commenti
Ragusa, M5S e Territorio: necessaria disinfezione strade
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ragusa, Iannucci della Lega chiede sgravio imposte comunali
News Successiva
Ragusa, la politica invoca alleggerimento della stretta impositiva