Dal mondo

Esteri

Coronavirus: prime vittime in Grecia, Austria e Polonia

Considerevole aumento dei contagi

0

0

0

0

0

Coronavirus: prime vittime in Grecia, Austria e Polonia Coronavirus: prime vittime in Grecia, Austria e Polonia

Atene, 12 mar. - Dall'Austria alla Grecia, molti Paesi dell'Europa e non iniziano a contare le prime vittime per il coronavirus, nonchè un considerevole aumento del numero dei contagi. GRECIA. Il ministero della Sanità di Atene ha confermato il decesso di un paziente di 66 anni ricoverato in ospedale, come si legge sull'edizione online del giornale Kathimerini. La vittima aveva contratto l'infezione il mese scorso durante un viaggio di gruppo in Israele ed Egitto. Diversi compagni di viaggio sono ricoverati o in isolamento. Ieri le autorità di Atene avevano confermato 99 casi di infezioni da coronavirus.

AUSTRIA - In Austria è stato registrato il primo morto per coronavirus, mentre il numero dei contagi è salito a 302, un centinaio in più rispetto al giorno precedente. Il paziente, deceduto in un ospedale di Vienna, aveva 69 anni, aveva viaggiato in Italia e presentava patologie preesistenti.

POLONIA - Anche la Polonia ha riferito di un primo decesso legato al coronavirus. La paziente, una donna di 57 anni, era ricoverata a Poznan, ha reso noto il vice sindaco Jedrzej Solarski durante una conferenza stampa. Nel paese sono stati identificati al momento 47 casi complessivi compresi i 16 nuovi contagi annunciati questa mattina, stando a dati del ministero della Salute.

ALGERIA - L'Algeria ha annunciato il primo decesso per coronavirus nel paese. A darne notizia è stato il ministero della Salute, precisando che la vittima è una donna, deceduta in un ospedale nella provincia di Blida vicino alla capitale. La paziente era uno dei 24 casi positivi al coronavirus, cinque dei quali confermati ieri. Due di loro sono recentemente arrivati dalla Francia.

LIBANO - Terza vittima per il coronavirus in Libano, dove sono 71 i contagi confermati. Lo riporta l'emittente Lbci, spiegando che dieci persone che hanno contratto l'infezione risultano ricoverate nell'ospedale al-Maounat, mentre gli altri 61 si trovano al Rafic Hariri Hospital. Ieri il Libano ha stanziato 39 milioni di dollari dal prestito concesso dalla Banca mondiale per contrastare la diffusione del Covid-19, mentre il premier Hassan Diab ha annunciato una serie di misure restrittive.

IRAN - Sono 75 i decessi registrati in Iran nelle ultime 24 ore a causa del coronavirus, facendo così salire a 429 il totale dei morti. Lo ha reso noto il ministero della Sanità di Teheran. ''Abbiamo individuato 1.075 nuovi casi confermati di Covid-19 nelle ultime 24 ore, il che significa che ci sono 10.075 persone contagiate nel Paese. Il bilancio dei morti è di 429'', ha spiegato il portavoce del ministero della Sanità iraniano Kianush Jahanpur alla televisione di Stato.

ISRAELE - Sono ormai 100 i casi confermati di coronavirus in Israele, dopo che altre persone sono risultate positive ai test per la Covid-19. Lo riferiscono i media locali che rilanciano notizie confermate dalle autorità sanitarie. Secondo il ministero della Sanità, sono almeno 91 le persone ricoverate, due delle quali versano in gravi condizioni, mentre tre sono guarite. Tra le ultime persone che hanno contratto il virus, si legge sul Times of Israel, ci sono almeno due piccoli israeliani, un bambino di 10 e una bambina di 11. Il bambino è tornato di recente da un viaggio in Spagna con il padre. Fra gli ultimi casi, anche quello di due 60enni rientrate il 9 marzo nel Paese da New York via Mosca. In Israele, sottolinea il portale di notizie Ynet, è ricoverata anche una turista americana, che però non è inclusa nel bilancio dei 100 casi dal momento che non si tratta di un cittadino israeliano.

0

0

0

0

0

Coronavirus esteri
Morti coronavirus grecia
Morti coronavirus austria
Morti coronavirus polonia
Commenti
Coronavirus: prime vittime in Grecia, Austria e Polonia
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Coronavirus, prima vittima in Grecia
News Successiva
Coronavirus, esperti e materiale medico in arrivo a Roma da Shanghai