Cultura

L'albero dei milicuccu a Modica

Il 7 marzo

0

0

0

0

0

L'albero dei milicuccu a Modica L'albero dei milicuccu a Modica

Modica - “L’albero del milicuccu”: è questo il titolo del libro di Giancarlo Bellina, che sarà presentato nel XII appuntamento del Caffè Letterario Quasimodo di Modica, dedicato alla memoria storica e alla tradizioni, e in programma alle ore 17,30 al Palazzo della Cultura il prossimo 7 marzo, nel quadro della Stagione culturale 2019-2020 del circolo culturale modicano. La serata, che sarà coordinata dal Presidente del Caffè Quasimodo, Domenico Pisana, è organizzata in collaborazione con il Kiwanis di Modica, e vedrà, dopo il saluto di Giovanni Occhipinti, Presidente del Kiwanis, l’intervento di Giorgio Flaccavento, Presidente della Società Ragusana di Storia Patria.

Edda Cancelliere leggerà brani tratti dal libro, mentre il Duo “I Cuntastorie”, composto dal M° Lino Gatto alla chitarra, e Salvatore Raimondo, voce, animerà l’evento. “Dedichiamo questo XII sabato letterario - afferma Domenico Pisana – ad un libro che affonda le radici nel mondo della civiltà contadina a cavallo tra ragusano e siracusano, recuperando valori, tradizioni e personaggi che possono aiutare la cultura contemporanea a ritrovare supporti in grado di non lasciare nell’oblio certe prospettive valoriali ancora importanti per la nostra contemporaneità. 

‘L’albero del milicuccu’ non è un libro che si limita a rievocare nostalgicamente il passato, ma che tende a tutelare e conservare le radici dalle quali proveniamo perché in esse si trovano visioni etiche, umane e religiose valide in ogni tempo”. Giancarlo Bellina è ingegnere elettrotecnico, Direttore Generale della ISAB Energy Services, società di gestione degli impianti di produzione di energia elettrica della ERG, e Presidente della Sezione Chimica ed Energia di Confindustria Siracusa.

0

0

0

0

0

Albero milicuccuLibro modica
Commenti
L'albero dei milicuccu a Modica
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Modica, l'arte femminile alla Biblioteca Quasimodo
News Successiva
Coronavirus, a Modica chiuso Museo Civico e biblioteca