Sport

Grandinata di reti del Modica Calcio

Al Vincenzo Barone

0

0

0

0

0

Grandinata di reti del Modica Calcio Grandinata di reti del Modica Calcio

Grandinata di reti del Modica Calcio di Filippo Raciti che al “Vincenzo Barone” batte largamente la Don Bosco 2000 Aidone che prima di tirare in remi in barca ha giocato a viso aperto dimostrando che l'attuale classifica che occupa non è veritiera. I rossoblù del neo tecnico Giovanni Occhipinti, infatti,a inizio match hanno messo in difficoltà i “Tigrotti” che sono entrati in campo poco concentrati pagandone immediatamente dazio. Pronti via e il risultato si sblocca.

Cassibba nel giro palla difensivo dei padroni di casa, tentenna e Jawara è lestissimo a rubargli la sfera e involarsi in solitario verso la porta, aspetta l'uscita di Vindigni e lo trafigge con un rasoterra “gelando” il “Vincenzo Barone”. Il Modica sospinto dal calore dei suoi instancabili tifosi, non si scompone, riordina le idee e inizia ad attaccare a testa bassa per cercare immediatamente il pareggio.  Al 14' Vicari lavora un bel pallone sulla sinistra entra in area dal lato corto e crossa basso sul primo palo, dove Maiorana anticipa il suo marcatore e tira a botta sicura, ma Gerbo d'istinto riesce a respingere.

Al 18' Mirco Gurrieri recupera palla, salta un avversario, entra in area e tira, Garbo para ma non trattiene, la sfera sta per arrivare a Vicari, ma Testi riesce ad anticiparlo e spazza. Al 25' angolo di Floro Valença per l'inzuccata di Vicari che si perde di poco alta sulla traversa. Al 34' punizione di Mirco Gurrieri, Gerbo si distende in tuffo e riesce a deviare in angolo. Al 42' arriva il meritato pareggio. Angolo dalla sinistra di Floro Valença che accende una mischia in area avversaria, Vicari è il più lesto ad avventarsi sul pallone e a insaccare da pochi passi. Nel recupero Mirco Gurrieri è atterrato al limite dell'area di rigore avversaria, l'arbitro assegna il calcio di punizione che Floro Valença trasforma in maniera impeccabile mettendo il pallone nel sette alla sinistra di Gerbo che non può fare altro che raccogliere la sfera nel sacco.

Si va così al riposo con i padroni di casa avanti nel punteggio. Nella ripresa il Modica è subito pericoloso. Al 1' tiro dalla distanza di Sammito ribattuto da Tespi, la sfera arriva a Maiorana che tira al volo dal limite con palla che esce di pochissimo sul fondo. Al 3' Jawara approfitta di un disimpegno errato di Mazza, prende palla entra in area e tira sul primo palo con Vindigni che con il corpo mette in angolo. Al 25' arriva il terzo gol. Angolo di Floro Valença, in area di rigore ennese, Maiorana di testa anticipa tutti e mette alle spalle di Gerbo. Al 29' lancio di Sammito per Maiorana, che sulla sinistra stoppa elegantemente, arriva in area e con un diagonale batte per la quarta volta Gerbo. Al 33' arriva il “pokerissimo”. Kinna riceve palla e serve al limite Vicari che controlla, prende la mira e con un bel destro fa secco Gerbo per la quinta volta.

Poi la girandola delle sostituzioni e il Modica che gestisce agevolmente il gioco fino al triplice fischio del direttore di gara che manda le due squadra sotto la doccia. Il Modica conquista con merito i tre punti e si appresta ad affrontare la doppia trasferta di Caltagirone e Siracusa con il morale alto e la convinzione che nelle zone alte della classifica ancora tutto è possibile.     

0

0

0

0

0

GrandinataGrandinata ModicaGrandinata Modica calcioCampionato
Commenti
Grandinata di reti del Modica Calcio
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Passalacqua Ragusa sconfitta in trasferta dal Geas
News Successiva
Conad Scherma Modica: Prove Regionale Under 14