Dal mondo

Da Gerusalemme al disarmo di Gaza, ecco il piano di Trump

presidente degli Stati Uniti

0

0

0

0

0

Da Gerusalemme al disarmo di Gaza, ecco il piano di Trump Da Gerusalemme al disarmo di Gaza, ecco il piano di Trump

Da Gerusalemme capitale di Israele al disarmo della Striscia di Gaza, passando per i rifugiati, i confini, gli insediamenti e la gestione della sicurezza. elaborato dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, per risolvere il conflitto israelo-palestinese. La proposta di Trump prevede che Gerusalemme sia la capitale "indivisibile" di Israele. La capitale del futuro Stato di Palestina viene invece individuata nella sezione di Gerusalemme est situata nelle aree orientali e settentrionali dell'attuale barriera di sicurezza. Tra queste aree, il documento cita Kafr Aqab, la parte orientale di Shuafat e Abu Dis, aggiungendo che "potrebbero essere chiamati al-Quds (nome di Gerusalemme in arabo) o con qualsiasi altro nome determinato dallo Stato della Palestina".

Il documento afferma anche che "i residenti arabi della capitale di Israele, Gerusalemme, tra le linee dell'armistizio del 1949 e all'interno della barriera di sicurezza" possono scegliere se essere cittadini di Israele, della Palestina o mantenere lo status di residente permanente in Israele''. L''Accordo del secolo' afferma poi che Gerusalemme deve essere riconosciuta a livello internazionale come la capitale di Israele, mentre al-Quds lo deve essere altrettanto come capitale della Palestina, e qui Washington aprirà un'ambasciata.

- FRONTIERE: Secondo Trump, la delimitazione delle frontiere impedirebbe il trasferimento forzato della popolazione, risponderebbe ai "bisogni di sicurezza" di Israele e garantirebbe una "espansione territoriale" ai palestinesi attraverso territori nel deserto del Negev che corrisponderebbero a un territorio analogo in dimensioni "a quello che controllavano prima del 1967''. Circa il 97 per cento degli israeliani negli insediamenti in Cisgiordania rimarrebbero nel territorio israeliano adiacente, una cifra simile di palestinesi in Cisgiordania rimarrebbero in territorio palestinese.

La popolazione palestinese nelle enclavi all'interno del territorio israeliano avrebbe la possibilità di rimanere, a meno che non decidano diversamente. Le enclavi e le vie d'accesso rimarrebbero nelle mani delle autorità israeliane. La popolazione israeliana nelle enclavi in territorio palestinese potrebbe allo stesso modo rimanere, a meno che non scelgano diversamente, e mantenere la cittadinanza. A Israele viene quindi riconosciuta la sovranità della Valle del Giordano, con l'impegno di negoziare con il governo palestinese un accordo in modo che le aziende agricole possedute dai palestinesi possano continuare a operare con le licenze israeliane.

Il sistema di attraversamento delle frontiere prevederà inoltre che tutte le persone e le merci che passeranno attraverso lo Stato di Palestina saranno sorvegliate da Israele, che può autorizzare o negare l'accesso. Israele sarebbe anche responsabile della sicurezza ai valichi internazionali e, nel caso di Rafah al confine con l'Egitto, verrebbero presi in considerazione accordi specifici con il Cairo. Inoltre, Israele manterrebbe il controllo dello spazio aereo e dello spettro elettromagnetico a ovest del fiume Giordano, mentre la Marina israeliana potrebbe bloccare la consegna di "armi e materiali per la fabbricazione di materiali nello Stato della Palestina, compresa Gaza". Israele manterrebbe così la sovranità delle acque territoriali.

- INSEDIAMENTI: Gli insediamenti esistenti in Cisgiordania verrebbero incorporati nello stato di Israele, che si impegnerebbe a non costruirne di nuovi, espandere quelli esistenti o approvare piani di costruzione in aree che faranno parte dello stato di Palestina. Israele non demolirà le strutture esistenti, ma ci sarà una moratoria che però non includerà "costruzioni illegali" o quelle che "comportano un rischio per la sicurezza, come stabilito dallo Stato di Israele".

0

0

0

0

0

Trump
Gerusalemme
Striscia di Gaza
Disarmo
Commenti
Da Gerusalemme al disarmo di Gaza, ecco il piano di Trump
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Terremoto 7.7 tra Cuba, Giamaica e Cayman: allerta tsunami
News Successiva
5G, Londra apre a Huawei. Usa delusi