Comunicati

Politica

Emilia Romagna: Pd a Renzi: dem decisivi, si abbia onestà riconoscerlo

Onestà intellettuale

0

0

0

0

0

Emilia Romagna: Pd a Renzi: dem decisivi, si abbia onestà riconoscerlo Emilia Romagna: Pd a Renzi: dem decisivi, si abbia onestà riconoscerlo

Roma, 28 gen. - "Non avendo presentato la lista di Italia Viva o almeno candidati riconoscibili, sarebbe almeno auspicabile avere l'onestà intellettuale di riconoscere che il Pd con le sue donne e i suoi uomini è stato decisivo. Non è difficile ...". Lo scrive su Fb Alessandro Alfieri, coordinatore nazionale di Base Riformista. "Giusto per ricordare... Bonaccini è del Pd, di cui è stato dirigente nazionale ( con Renzi segretario) e segretario regionale in Emilia Romagna. Andrea Rossi, il coordinatore della campagna di Bonaccini, è del Pd, di cui è stato responsabile organizzazione nazionale (con Renzi segretario).

Il Pd, guidato da Paolo Calvano e con la spinta delle preferenze raccolte da candidati ben radicati, ha preso il 34,7%, meglio del Pd pre scissione delle europee".

0

0

0

0

0

Matteo renzi
Italia viva
Bonaccini
Articolo diAdnkronos

Redazione

Commenti
Emilia Romagna: Pd a Renzi: dem decisivi, si abbia onestà riconoscerlo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Pa, Salvini: Conte non mi insulti e paghi debiti imprese
News Successiva
Riforme: D'Incà: importante confronto e partecipazione a referendum