Rimedi naturali

Tisana dimagrante dei monaci buddisti: ricetta

Drenante e depurativa

0

0

0

0

0

Tisana dimagrante dei monaci buddisti: ricetta Tisana dimagrante dei monaci buddisti: ricetta

La tisana dimagrante dei monaci buddisti è nota in tutto il mondo per le proprietà drenanti e depurative. La tisana dei monaci buddisti è stata anche oggetto di diversi studi scientifici che hanno voluto mettere in evidenza l’efficacia dei singoli ingredienti che assicurano dei veri e propri vantaggi per la salute dell’organismo.  La tisana dimagrante die monaci buddisti è un infuso composto da una miscela di diverse erbe, spezie e fiori. Le foglie di citronella sono particolarmente riconosciute poiché vengono utilizzate per tenere lontane le zanzare. Inoltre garantiscono un’azione depurativa e allo stesso tempo rilassante.

La citronella viene spesso indicata per favorire il processo digestivo, eliminare le tossine ed alleviare gli stati di ansia e nervosismo. Le foglie di té verde invece assicurano delle importanti proprietà antiossidanti, in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi. Non solo, queste sono particolarmente indicate all’interno delle diete dimagranti, poiché stimolano il metabolismo e garantiscono una funzione tonificante alla muscolatura durante l’attività fisica, riducendo allo stesso tempo gli inestetismi della cellulite. Il fiore di fiordaliso è noto per il suo fascino e per il suo colore che varia dal blu all’azzurro. Grazie alle sue proprietà viene usato principalmente per la cura della pelle oppure per la realizzazione di colliri per occhi.

Una bevanda a base di questo estratto assicura un’azione diuretica per l’organismo e garantisce l’eliminazione delle tossine e dei liquidi in eccesso. I suoi principi attivi lo rendono un vero e proprio drenante per il corpo. Il succo di aloe in polvere è indicato prevalentemente per alleviare le irritazioni della pelle e si rivela un perfetto alleato per l’intestino pigro o per coloro che soffrono di coliti. Le spezie del Mediterraneo sono delle erbe miste che comprendono la menta ed il rosmarino, e rendono la tisana particolarmente saporita. Inoltre aiutano ad alleviare i disturbi dell’apparato digerente, stimolando il processo digestivo. Infine le foglie di Tulsi sono un ingrediente che non sempre viene utilizzato per la realizzazione della tisana dei monaci buddisti.

Le potenzialità di questa pianta sono molto note, poiché è in grado di garantire un vero e proprio effetto di guarigione. Tulsi garantisce inoltre proprietà antiossidanti e i suoi principi attivi sono dei perfetti alleati per alleviare gli stati di stress ed agitazione. Allo stesso tempo si rafforza il sistema immunitario e cardiovascolare. Ma vediamo come si prepara la tisana dimagrante dei monaci buddisti: portate ad ebollizione una tazza d’acqua in un pentolino. Versate l’acqua in una tazza da tè insieme a un cucchiaio di tisana dei monaci buddisti. Coprite la tazza con un piattino e lasciate in infusione per 10-15 minuti. Filtrate la tisana con un colino e lasciatela intiepidire prima di berla. La dose consigliata è di 2 o 3 tazze al giorno di tisana, da bere lontano dai pasti.

0

0

0

0

0

Tisana dimagrante
Monaci buddisti
Rimedi naturali
Dimagrire
Commenti
Tisana dimagrante dei monaci buddisti: ricetta
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Tisana di Yerba mate per dimagrire: stimola metabolismo
News Successiva
Tisana contro il mal di testa da stress: ecco come si prepara