Economia

Come promuovere un locale sui social media

Corso di Giuseppe Segreto

0

0

0

0

0

Come promuovere un locale sui social media Come promuovere un locale sui social media

Il ristoratore di successo? È quello che, oltre alla passione e alla competenza, conosce e utilizza efficacemente gli strumenti più avanzati del marketing digitale e rispetta i codici della comunicazione contemporanea. Parola di Giuseppe Segreto, docente di Social media marketing all’Università di Siena, consulente per la comunicazione di aziende, istituzioni e organizzazioni non profit, che lunedì 20 gennaio affronterà l’argomento in un corso di formazione dal titolo “Il ristoratore online. Come promuovere un locale

su Instagram, Google e Facebook”. Il corso si terrà nei locali di Imbastita Business Campus, in Contrada Imbastita 2/E, dalle ore 9 alle ore 16. L’evento a carattere formativo si rivolge, i particolare ai ristoratori e a tutti i titolari di locali dove si somministrano cibo e bevande che desiderino avere una presenza online chiara ed efficace. Più in generale, si rivolge a tutti coloro che vogliono comunicare il cibo e il gusto in maniera corretta con l’obiettivo di costruire una relazione autentica e duratura con i propri pubblici di riferimento. Il relatore approfondirà i seguenti punti: il cibo come sistema di comunicazione; Comunicare il gusto oggi. Estetica del cibo e food storytelling; Elementi di Food Marketing; Cibo e territorio: come raccontare al meglio

questo legame prezioso; Food Communication mix: il logo, il nome, gli eventi; Social media food: Facebook, Instagram, Youtube; Come rispondere alle recensioni negative (e a quelle positive). Il corso permetterà di applicare nell’ambito della propria strategia commerciale i nuovi strumenti, in modo da accrescere la visibilità e la reputazione della propria attività online. Reputazione che, oggi passa, oltre che dalla qualità della sua offerta enogastronomica, anche dalla qualità del suo racconto sui social media e dall’adeguatezza delle sue risposte alle recensioni su Google e Tripadvisor. Non solo. Il corso è utile anche per chi è già attivo sui social anche attraverso agenzie o social media manager, perché permette di capire se l’impostazione delle

strategie è stata correttamente individuata e se gli strumenti a disposizione sono effettivamente sfruttati al meglio. Si parlerà di quali immagini funzionano di più per promuovere un ristorante su Instagram, di come scrivere testi brevi ed efficaci da accompagnare le immagini, degli hashtag da usare, di quali influencer intercettare. Ma anche di come sfruttare bene strumenti come Google My Business o come distinguersi dalla concorrenza su una piattaforma sempre più “affollata” come Facebook.

0

0

0

0

0

Come promuovereLocaleCorsoGiuseppe segreto
Commenti
Come promuovere un locale sui social media
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Agroalimentare: una scommessa per Vittoria
News Successiva
Ragusa, proroga di 2 anni nelle riserve naturali per 11 lavoratori