Cultura

Modica, riapre Museo Etnografico Serafino Amabile Guastella

Conclusi i lavori di Palazzo dei Mercedari

0

0

0

0

0

Modica, riapre Museo Etnografico Serafino Amabile Guastella Modica, riapre Museo Etnografico Serafino Amabile Guastella

E’ arrivato finalmente il momento tanto atteso di riaprire i battenti del Museo Etnografico “Serafino Amabile Guastella”. Una volta conclusi i lavori di restauro e ripristino dello storico immobile di Palazzo dei Mercedari, giovedi 16 gennaio è in programma un incontro negli stessi locali per dare il via a riposizionamento degli ambienti del Museo. All’incontro parteciperanno l’Assessore alla Manutenzioni, Giorgio Belluardo, la presidente dell’Associazione “S.A. Guastella”, Grazia Dormiente e l’architetto Ferrara, ex sovrintendente ai Beni Culturali di Ragusa, oggi nella qualità di tecnico incaricato dalla stessa associazione per seguire da vicino le operazioni di ripristino dei luoghi.

“Giovedi verrà definito il crono programma degli interventi di sistemazione degli arredi – commenta il Sindaco Abbate – attualmente custoditi all’ultimo piano della stessa struttura. Grazie ad un’attenta catalogazione non sarà difficile riposizionarli e ridare vita all’importantissimo Museo Etnografico, custode del nostro passato agricolo ed artigiano che dalla prossima primavera sarà nuovamente a disposizione dei visitatori. A tal proposito stiamo avviando contatti con le scuole dell’obbligo perché vogliamo che quanti più ragazzi possibile lo possano visitare scoprendo le radici dei loro antenati”.

0

0

0

0

0

Museo etnograficoPalazzo mercedariMuseo Modica
Commenti
Modica, riapre Museo Etnografico Serafino Amabile Guastella
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Hydria del Pittore di Modica al Museo Civico
News Successiva
Davide Faraone a Ragusa