Sport

Serie A, scontro diretto al Brescia, Lecce ko al Rigamonti

Seconda vittoria consecutiva

0

0

0

0

0

Serie A, scontro diretto al Brescia, Lecce ko al Rigamonti Serie A, scontro diretto al Brescia, Lecce ko al Rigamonti

Il Brescia ottiene la seconda vittoria consecutiva dopo quella con la Spal, imponendosi per 3-0 sul Lecce nella sedicesima giornata di Serie A. Una squadra ritrovata al ritorno in panchina di Corini, capace di conferire ai suoi ragazzi la scossa giusta con 6 punti vitali in ottica salvezza: decidono i sigilli di Chancellor, Torregrossa e Spalek.

Passo falso importante per gli uomini di Liverani, soprattutto dal punto di vista della prestazione. Animi caldissimi a partire dai primi minuti di gioco. Calderoni scalda i guantoni di Alfonso alla mezz'ora, appena prima del vantaggio lombardo: Torregrossa innesca il neo-entrato Spalek (out Ndoj per infortunio), che a sua volta e' lesto a trovare Chancellor per il piu' facile dei tap-in al 32'. Balotelli si scalda zittendo Liverani in panchina, ma risultando poco incisivo sotto porta. Ci pensa dunque Torregrossa al 44' a raddoppiare: Gabriel permette a Sabelli di crossare, calcolando male la traiettoria e per il numero 11 e' un gioco da ragazzi rifinire in rete per il 2-0.

La ripresa e' ancora di marca lombarda con Balotelli che non riesce a concretizzare un paio di ghiotte occasioni. Dopo l'assist, Spalek decide di mettere la propria firma sulla gara al 61' con una conclusione facile facile da due passi. I pugliesi ci provano nel finale, ma un super Alfonso alza il muro mantenendo la porta inviolata.

0

0

0

0

0

SerieA
Scontro
Diretto
Brescia
Lecce
Rigamonti
Commenti
Serie A, scontro diretto al Brescia, Lecce ko al Rigamonti
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Sarri: vincenti in Italia per essere competitivi in Europa
News Successiva
Fonseca non si fida della Spal avremo il giusto atteggiamento