Cucina

Lolli che favi: ricetta di Modica

Piatto tipico modicano

0

0

0

2

0

Lolli che favi: ricetta di Modica Lolli che favi: ricetta di Modica

I Lolli che favi è un piatto tipico modicano. E’ il classico piatto tipico della Città della Contea, gustoso prelibato, che si può mangiare nei ristoranti di Modica. I lolli che favi sono facili da preparare anche a casa, vediamo con quali ingredienti e le fasi di preparazione.

Vediamo quali ingredienti occorrono: 400 g. di fave secche, un cucchiaino di bicarbonato di sodio, una costa di sedano, un quarto di cipolla, mezza carota, 300 g. di carne di maiale con osso, una foglia di alloro, un pizzico di sale e olio extravergine di oliva. Ora vediamo gli ingredienti per preparare i lolli: 300 g. di farina di grano duro, mezzo cucchiaino di sale, acqua tiepida per impastare. Ecco le fasi di preparazione. Mettere a bagno la sera prima le fave ricoprendole di acqua con 1 cucchiaino di bicarbonato. Il giorno dopo sciacquarle e metterle in pentola larga e alta, ricoprirle di acqua e farle cuocere per 15 minuti dalla bollitura a parte mettere a cuocere la carne ricoprendola di acqua con una foglia di alloro e una presa di sale le fave, scolarle e rimetterle sul fuoco coprendole con acqua tiepida. Infine si può aggiungere la cipolla, la carota e il sedano.

In ultimo va aggiunto il sale e la carne che dovrà cuocere per circa 30 minuti. Per preparare i lolli versate la farina in una spianatoi, aggiungete l’acqua, un pizzico di sale e impastate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Poi stirare la pasta con un un mattarello fino ad uno spessore di circa 1 cm.Formare delle strisce larghe 2 cm, e ottenere dei quadratini cavarli a mano e affusolarli 15/18 minuti prima di completare la cottura delle fave versarvi 1 cucchiaio di olio e unirvi i lolli.  

0

0

0

2

0

Lolli
Favi
Ricetta
Modicana
Face
Ricette
Commenti
Lolli che favi: ricetta di Modica
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Come fare la pasta verde agli spinaci: ricetta
News Successiva
Gnocchi fatti in casa: ricetta veloce