Sport

Inter ko con il Barcellona, nerazzurri retrocessi in Europa League

Molteplici le occasioni sprecate

0

0

0

0

0

Inter ko con il Barcellona, nerazzurri retrocessi in Europa League Inter ko con il Barcellona, nerazzurri retrocessi in Europa League

Inter sconfitta dal Barcellona e fuori dalla Champions. Ansu Fati mette fine ai sogni nerazzurri dopo i gol di Perez e Lukaku. Molteplici le occasioni sprecate dagli uomini di Conte, ko 2-1. E 2-1 ha vinto il Borussia Dortmund sullo Slavia Praga, volando agli ottavi di finale a scapito dell'Inter.

Per la squadra di Conte l'amara serata milanese regala un posto nei sedicesimi di Europa League. Gli oltre 70 mila di San Siro spingono i propri beniamini, che dal canto loro iniziano a produrre occasioni da gol in serie: al 10' la rete giustamente annullata a Lukaku, mentre al 19' la grande parata di Neto sul sinistro di Biraghi. A sbloccare il risultato e' pero' la squadra blaugrana con un rigore in movimento siglato da Carles Perez su tocco sfortunato di Godin. Dopo qualche minuto di apprensione e una chance colossale sprecata da Lenglet, ecco il pari nerazzurro: solito lavoro sporco di Lautaro per Lukaku, il cui sinistro deviato dai 20 metri buca la rete ospite al 44'.

Leggermente meno intenso l'avvio di ripresa che si accende solamente al 61', quando il solito Lukaku si libera di Umtiti e centra in pieno Neto da due passi. Lautaro Martinez incanta con giocate, stop e sombreri infilando il sigillo del 2-1 al 74', tuttavia prontamente annullato per netto offside. Scena medesima si ripete all'80': l'autore del gol non convalidato e' sempre Lautaro, ma in quest'occasione e' il fuorigioco attivo di Lukaku a vanificare il tap-in. Le speranze interiste si spezzano al minuto 86 con il gol del neo-entrato Ansu Fati: a febbraio sara' Europa League. (ITALPRESS).  

0

0

0

0

0

InterBarcellonaNerazzurriRetrocessiEuropaLeague
Commenti
Inter ko con il Barcellona, nerazzurri retrocessi in Europa League
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Sarri: nel primo tempo con la Lazio ho visto la mia Juve
News Successiva
Gli ottavi di Champions non bastano, il Napoli esonera Ancelotti