Italia

Imprese, cresce la connessione veloce ma stenta il commercio online

Secondo i dati Istat

0

0

0

0

0

Imprese, cresce la connessione veloce ma stenta il commercio online Imprese, cresce la connessione veloce ma stenta il commercio online

Nel 2019, secondo i dati del Report Istat su imprese e Ict, il 94,5% delle imprese con almeno 10 addetti utilizza connessioni in banda larga fissa o mobile.

Aumenta la quota di imprese che fornisce dispositivi portatili che permettono una connessione mobile a Internet per scopi aziendali/lavorativi (62,4%, 60,5% nel 2018). Nel complesso, il 49,9% di addetti utilizza un computer connesso a Internet per svolgere il proprio lavoro. Tra le imprese con almeno 10 addetti connesse a Internet in banda larga fissa, la velocita' massima di connessione cresce con la dimensione aziendale, senza particolari divari territoriali a livello di macro ripartizione. Tuttavia a livello regionale si evidenzia una buona performance delle imprese del Mezzogiorno. La quota di imprese connesse con almeno 30 Mbps e' pari a circa il 43% nel Mezzogiorno e nel Nord ovest mentre si attesta al 39,7% nel Centro Italia e al 38,9% nel Nord est.

Le imprese con almeno 250 addetti sono piu' attive rispetto a quelle con 10-49 addetti e fanno registrare una crescita rispetto al 2018. Dal punto di vista economico, la quota di fatturato da vendite elettroniche cresce dal 10,7% all'11,5% del fatturato totale; sono le imprese con 100-249 addetti che fanno da traino, aumentando la percentuale dal 15,9% al 18,3%. Le imprese che hanno venduto beni e servizi via web nel corso dell'anno precedente hanno dichiarato di averlo fatto nel 75,8% dei casi tramite siti web o app dell'impresa, mentre nel 60,7% attraverso emarketplace o app di intermediari utilizzati da molteplici imprese.

0

0

0

0

0

Imprese
Cresce
Connessione
Veloce
Stenta
Commercio
Online
Commenti
Imprese, cresce la connessione veloce ma stenta il commercio online
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Conte: polemiche incomprensibili non fanno bene al Paese
News Successiva
Su 530 mila stranieri irregolari 200 mila nel settore domestico