Italia

Traffico illecito di rifiuti, arresti tra Lamezia e Catanzaro

Operazione della Polizia di Stato

0

0

0

0

0

Traffico illecito di rifiuti, arresti tra Lamezia e Catanzaro Traffico illecito di rifiuti, arresti tra Lamezia e Catanzaro

Gli agenti della polizia di Stato, su delega della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Catanzaro e della Procura di Lamezia Terme, stanno eseguendo due distinte ordinanze di custodia cautelare nei confronti di numerose persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di attivita' organizzata per il traffico illecito di rifiuti ed inquinamento ambientale.

I provvedimenti sono stati emessi dai gip dei rispetti Tribunali. Le indagini, condotte dai poliziotti della Squadra Mobile di Catanzaro e del Commissariato di Lamezia Terme, supportate da intercettazioni telefoniche, hanno fatto emergere l'esistenza di vero e proprio sistema criminale organizzato che gestiva in modo illecito la filiera del recupero e dello smaltimento dei rifiuti, che venivano sversati all'interno di discariche abusive site nel comprensorio lametino.

0

0

0

0

0

TrafficoIllecitoRifiutiArrestiLameziaCatanzaro
Commenti
Traffico illecito di rifiuti, arresti tra Lamezia e Catanzaro
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Ingv, terremoto di magnitudo 2.8 a Napoli: epicentro a Pozzuoli
News Successiva
Schiaffi a bimbi in asilo nido, sospesa maestra nel varesotto