Benessere

Dieta veloce dei 3 giorni: ecco cosa mangiare ogni giorno per dimagrire

Menù completo per tornare in forma

La dieta veloce dei 3 giorni per tornare in forma e depurare l’organismo è tra le diete lampo più seguite per liberarsi dei chili di troppo. Si tratta di una dieta molto restrittiva che non deve essere seguita oltre i 3 giorni.

La dieta veloce dei 3 giorni per dimagrire e tornare in forma spesso viene seguita prima delle festività del Natale e in vista di pranzi importanti che fanno mettere su qualche chilo. Ma vediamo cosa si mangia in un esempio di menù dei 3 giorni della dieta veloce per dimagrire e tornare in forma. Primo giorno: a colazione 2 fette biscottate con 2 cucchiaini di miele, un bicchiere di latte scremato, un kiwi. The o caffè senza zucchero. Spuntino di metà mattina: uno yogurt magro ai cereali. A pranzo: 70 grammi di riso con verdura cotta al vapore, 200 grammi di insalata verde con un cucchiaino d’olio extravergine d’oliva. Merenda: un centrifugato di carote o 3 biscotti secchi, una tazza di the verde senza zucchero. Cena: 120 grammi di merluzzo (o altro pesce magro) ai ferri o al vapore, 200 grammi di finocchi cotti o spinaci e bietola al vapore, una fetta di pane integrale, una pera. Prima di dormire: una tisana.

Secondo giorno: colazione: 100 grammi di yogurt magro o di kefir, un cucchiaio abbondante di cereali integrali, un kiwi. The o caffè senza zucchero. Spuntino di metà mattina: una spremuta fresca di pompelmo. Pranzo: 120 grammi di petto di pollo ai ferri, 200 grammi di carote al vapore con un cucchiaino d’olio extravergine d’oliva, una fetta di pane integrale e una mela. A merenda ci può consumare un centrifugato di carote o 3 biscotti secchi, una tazza di the verde senza zucchero. A cena un passato di verdure e legumi con un cucchiaino di parmigiano grattugiato, 80 grammi di ricotta magra, una fetta di pane integrale. Prima di andare a letto si può bere una tisana al tarassaco o ai semi finocchio o di malva.

Terzo giorno: a colazione una tazza di tè verde e due fette biscottate integrali con un velo di marmellata. Spuntino di metà mattina: uno yogurt magro al naturale. Pranzo: un’insalata con 100 grammi di tonno in scatola al naturale, 150 grammi di pomodori freschi e 100 grammi di radicchio, una fetta di pane integrale. Merenda pomeridiana: 2 fette di ananas fresco. A cena una tazza di brodo sgrassato con un cucchiaino di parmigiano grattugiato ed erba cipollina, 100 grammi di patate e 100 grammi di zucchine al vapore con un cucchiaino d’olio extravergine di oliva. Le patate possono essere anche cotte al cartoccio, ma senza l’aggiunta di grassi cotti. Una pera. Prima di dormire: una tisana o un infuso di camomilla. Come sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere il parere del proprio medico prima di cominciare questo o qualsiasi altro regime alimentare dietetico soprattutto se si soffre di patologie importanti come il diabete.