Salute e benessere

Dieta sgonfia pancia prima di Natale: ecco come dimagrire 3 kg

Il menù completo di una settimana

0

0

0

0

0

Dieta sgonfia pancia prima di Natale: ecco come dimagrire 3 kg Dieta sgonfia pancia prima di Natale: ecco come dimagrire 3 kg

La dieta sgonfia pancia per dimagrire 3 kg prima di Natale è una dieta depurativa e disintossicante. La dieta sgonfia pancia si basa sul consumo di alimenti depurativi e l’eslusione di altri, vediamo quali.

Tra gli alimenti che non devono mancare mai nella dieta sgonfia pancia per dimagrire prima di Natale ci sono: cetrioli, cipolle, carciofi, ananas, succo di frutta, riso integrale, frutta di bosco, uva, broccoli, cavolo, sedano, prezzemolo, finocchi, prugna, the verde, mele, yogurt magri e senza zucchero, agrumi in spremuta. Ora vediamo quelli che invece devono essere evitati nella dieta sgonfia pancia per dimagrire prima di Natale: ogni tipo di cibo affumicato, ogni tipo di alimento che venga abbrustolito, tutto ciò che viene troppo salato o, peggio, fritto, salumi, dolci, cioccolato, carne grassa e caffè.

Ma vediamo ora cosa si mangia in un esempio di menù completo, giorno per giorno, nella dieta sgonfia pancia per dimagrire fino a 3 kg in una settimana. Lunedì: a colazione un bicchiere di latte e 40 grammi di pane integrale tostato. Merenda: un vasetto di yogurt magro e 250 grammi di prugne. Pranzo: pasta integrale con verdure, insalata di lattuga condita con olio e succo di limone e un’arancia. Merenda: una tazza di infuso di menta o una tisana al finocchio. Cena: minestrone di legumi , 200g di cicoria lessata e 20g di pane integrale. Martedì: a colazione un bicchiere di latte e 40 grammi di pane integrale tostato. Merenda: uno yogurt magro e 250 grammi di pere. Pranzo: risotto con le verze, insalata di radicchio, condita con olio e limone e 250 grammi di ananas. Merenda: una tazza di infuso di ortica e 200 g di uva. Cena: minestra di orzo e prezzemolo (preparata con 30 g di orzo, cotto in un litro di brodo vegetale e infine prezzemolo tritato), 130 g di merluzzo lesso, 200 g di biete lessate condite con olio crudo e 25 g di pane integrale.

Mercoledì: a colazione un bicchiere di latte e 40 grammi di pane integrale tostato. Merenda: uno yogurt magro e due kiwi. Pranzo: minestrone di farro; un uovo alla coque; insalata di pomodori, condita con olio e succo di limone; una mela (250 g). Merenda: una tazza di infuso di finocchio e 200 g di uva o kiwi. Cena: 30 g di pastina in brodo vegetale; 70 g di hamburger ai ferri; 200 g di carote alla julienne condite con olio e limone e25 g di pane integrale. Giovedi: a colazione un bicchiere di latte e una fettina di pane integrale. Merenda: uno yogurt magro e 250 grammi di pompelmo. Pranzo: risotto alla scamorza, una razione d’insalata verde e 200 grammi di ananas. Spuntino pomeridiano: una tazza di infuso di melissa o una tisana al tarassaco. Cena: minestra di patate (preparata con 150 grammi di patate, 50 grammi di pomodori, 50 grammi di sedani, 50 grammi di carote, 50 grammi di cipolle tritate condite con olio, 130 grammi di trote fatte al forno; 200 grammi di spinaci lessati e 25 grammi di pane integrale.

Venerdì: colazione un bicchiere di latte e 40 grammi di pane integrale tostato. Merenda: un vasetto di yogurt magro e 250 grammi di prugne. Pranzo: 40 grammi di spaghetti con il ragù; insalata mista con rucoletta condita solo con olio e succo di limone, macedonia di frutta mista. Merenda: una tisana ai frutti di bosco e 100 grammi di uva. Cena: minestra di riso e zucchine, 80 grammi di petto di pollo ai ferri, 200 grammi di cavolo lessato e 25 grammi di pane integrale. Sabato: colazione un bicchiere di latte e 40 grammi di pane integrale tostato. Merenda: uno yogurt magro e 250 grammi di arance. Pranzo: risotto con zucche; 80 grammi di tacchino, cotto al vapore; 200 grammi di insalata verde ma condita solo con olio e limone; 250 grammi di kiwi. Merenda: un infuso di malva o una tisana al finocchio. Cena: 30 grammi di pastina in brodo vegetale, 130 grammi di sogliola o altro pesce cucinato al forno con 1/2 cucchiai di pan grattato; 200 grammi di barbabietole cucinate al forno, condite solo con olio crudo; 25 grammi di pane integrale.

Domenica: colazione un bicchiere di latte e 40 grammi di pane integrale tostato. Merenda : uno yogurt magro (125g) e 250 grammi di pere. Pranzo: 70 grammi di riso cotto in bianco e condito solo con olio crudo, un uovo sodo, 200 grammi di germogli di soia conditi esclusivamente con olio e succo di limone e 250 grammi di ananas. Merenda: un infuso di salvia e 200 grammi di uva. Cena: minestrone e una fettina di pane integrale. Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico curante o uno specialista prima di cominciare un tipo di alimentazione restrittiva e dietetica. La dieta sgonfia pancia è sconsigliata a chi soffre di varie patologie e alle donne in gravidanza. 

0

0

0

0

0

DietaSgonfiaPanciaNataleDimagrireSalute
Commenti
Dieta sgonfia pancia prima di Natale: ecco come dimagrire 3 kg
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Dieta veloce dei 3 giorni: ecco cosa mangiare ogni giorno per dimagrire
News Successiva
Natale, la festa più attesa dell'anno: italiani meticolosi nella corsa ai regali