Sport

Sport da combattimento: invernino super fighter del torneo

Domenica scorsa a Milano

Sport da combattimento: invernino super fighter del torneo a otto disputatosi domenica scorsa a Milano. e’ uno speciale successo per l’atleta del maestro Corifeo. il presidente csen cassisi: “ottenuto un risultato di grande prestigio”. Jonathan Invernino, allenato dal maestro Angelo Corifeo, si laurea super fighter del torneo a otto che si è disputato domenica scorsa a Milano al teatro Principe.

Il Superfighter by Leone è un evento che, organizzato dal promoter Stefano Stradella e dalla Leone, ha visto trionfare il bravo combattente comisano. Invernino si è fatto strada, dopo essersi aggiudicato i quarti di finale nel precedente appuntamento sempre a Milano, vincendo in semifinale contro il bravissimo Federico Granato del team La Dama Combat di Genova. Un atleta, quest’ultimo, molto tecnico il quale, messo a confronto con Invernino, ha dato vita a un match spettacolare. L’atleta ibleo, sin dal primo round, ha creato subito difficoltà all’avversario, con micidiali combinazioni di ganci e ginocchiate. Granato è finito al tappeto al terzo round ed è stato contato per due volte di seguito.

Dopo essere approdato in finale, dunque, il campione casmeneo ha preso atto del ritiro del potenziale avversario, Mattia Bucella, a seguito di un infortunio procuratosi nell’altra semifinale. A Invernino, e al suo coach, non è rimasto altro da fare se non ottenere il riconoscimento di vincitore dell’evento. “Sono molto contento dell’obiettivo raggiunto – spiega Corifeo – dopo parecchi sacrifici e rinunce nella vita quotidiana, abbiamo tagliato un traguardo ambitissimo che ci ripaga di tutto. Adesso guardiamo avanti con notevole fiducia nelle nostre possibilità”. “Sono davvero contento per questo risultato – afferma il presidente provinciale Csen Ragusa, Sergio Cassisi – la scuola del maestro Corifeo è una delle realtà affiliate al nostro ente di promozione sportiva e Invernino è uno dei gioielli che il maestro ha saputo forgiare a prezzo di tanti sacrifici.

E il fatto che adesso arrivino questi risultati, testimonia che il talento e il lavoro pagano sempre. Complimenti da parte nostra e sono certo che questo sarà soltanto l’inizio di una carriera sfavillante”.