Cronaca

Vittoria, arresti per furto di energia elettrica

Altre tre persone deferite all'Autorità Giudiziaria

La polizia di Stato di Vittoria arresta gli autori del furto di energia elettrica. Altre tre persone deferite all’autorità Giudiziaria. Nell’ambito dei servizi di prevenzione e controllo del territorio, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere con particolare riguardo a quelli di natura predatoria, nei giorni scorsi la Polizia di Stato ha scoperto, nel territorio di Vittoria, allacci abusivi alla rete elettrica, da parte di cinque soggetti, quattro uomini ed una donna.

I controlli mirati, avviati dagli uomini del Commissariato di Vittoria con il supporto di personale tecnico dell’Enel, hanno consentito di acclarare la responsabilità di due soggetti vittoriesi che, in occasione di due distinti controlli eseguiti a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro, sono stati tratti in arresto nella flagranza del reato di furto di energia elettrica. Ulteriori accertamenti eseguiti dalla Polizia di Stato in altre abitazioni, hanno consentito di scoprire tre diversi allacci abusivi dell’impianto elettrico privato alla rete pubblica, con il conseguente deferimento all’Autorità Giudiziaria dei rispettivi proprietari, due uomini ed una donna, responsabili di furto aggravato di energia elettrica. Continuano i controlli mirati da parte della Polizia di Stato nel territorio ibleo, al fine di infrenare il diffuso fenomeno del furto di energia elettrica.