Sport

Impresa Sassuolo, Juventus fermata sul 2-2 allo Stadium

Primo storico punto in casa

Primo storico punto in casa della Juventus per il Sassuolo. A Torino, infatti, e' terminata 2-2 la sfida delle 12.30 della 14esima giornata di Serie A. In un Allianz Stadium fortemente battuto dalla pioggia sembrava dovesse essere tutto facile per la Juventus, almeno dopo che al 20' con un destro di Bonucci sporcato da un avversario aveva portato in vantaggio i suoi.

Il vantaggio dei campioni d'Italia e' durato appena due minuti perche' Boga ha scambiato con Caputo che con un filtrante lo ha messo davanti a Buffon, il franco-ivoriano ha completato l'opera con uno scavetto di pregevole fattura che non ha lasciato scampo a Buffon. Il numero 77 bianconero ci ha invece messo del suo al secondo minuto della ripresa, complice di un pasticciaccio che era iniziato con un primo disimpegno errato di Cuadrado seguito da un maldestro rinvio in orizzontale di de Ligt sui piedi di Caputo: l'attaccante neroverde ha calciato di prima intenzione un pallone non cosi' impossibile che, complice il terreno bagnato, e' sfuggito al portiere ed e' finito in rete.

A riportare la gara in equilibrio e' stato Ronaldo: a digiuno dal 30 ottobre scorso, il portoghese al 23' ha trasformato un rigore che qualche istante prima il neo entrato Dybala si era procurato su intervento dell'ex primavera bianconero Romagna. Finale quasi tutto di marca bianconera con i padroni di casa vicinissimi alla rete del successo in piu' occasioni e il Sassuolo che si e' difeso alla grande anche grazie al suo "portierino", il classe 2001 Stefano Turati decisivo in un paio di circostanze.

(ITALPRESS)