Benessere

Dieta della pasta integrale per dimagrire: ecco come funziona

Ecco un esempio di menù per perdere peso

La dieta della pasta integrale per dimagrire come funziona? La dieta della pasta integrale può far dimagrire se si mangia la pasta solo a pranzo mentre a cena si deve consumare un pasto a base di proteine e verdure.

Ma vediamo come funziona la dieta della pasta integrale per dimagrire in un esempio di menù giornaliero. Colazione: uno yogurt intero, 100 grammi di frutta, e un caffè. Spuntino: una spremuta o un centrifugato di frutta. Pranzo: 80 grammi di pasta integrale, 150 grammi di carote e piselli o di minestrone oppure 200 grammi di insalata verde. Merenda: una spremuta di arancia o una spremuta di pompelmo senza aggiunta di zucchero o un tè verde sempre senza zucchero. Cena: frittata al forno con 2 uova e spinaci (o altre verdure), oppure zuppa di orzo o legumi (fagioli, lenticchie, ceci, in tutto 150 grammi) o ancora 120 grammi di spezzatino di vitello.

Per tutti i piatti sono previsti la sera 40 grammi di pane. Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere il parere del proprio medico o di uno specialista prima di cominciare questa dieta o qualsiasi altro regime alimentare dietetico. Infine ricordiamo che la dieta va sempre elaborata da un nutrizionista in base alle singole caratteristiche della singola persona.