Benessere

Cibi da evitare con colesterolo alto per stare in salute

Ecco perchè vanno aboliti

I cibi da evitare con colesterolo alto per stare in salute sono diversi. Si tratta di alimenti che vanno evitati per tenere sotto controlli i livelli di glicemia nel sangue. Chi soffre di colesterolo alto sa benissimo che seguire una dieta sana ed equilibrata è fondamentale.

Ma vediamo quali sono i cibi da evitare con colesterolo alto e perché. Pasta e pane: per prima cosa bisogna evitare gli zuccheri e tutti gli alimenti a base di cereali o farine raffinate che possiedono un indice glicemico elevato. L’aumento della glicemia nel sangue comporta un aumento della produzione di insulina da parte del pancreas, e la produzione di insulina attiva l’enzima che porta alla produzione di colesterolo endogeno. Caffè: durante il giorno bisogna ridurre il caffè ad un massimo di tre tazzine da consumare preferibilmente nella mattinata.La caffeina è stata associata a un aumento del colesterolo totale. L’abuso di caffè non è pertanto consigliato, nonostante gli studi siano discordi e non esista un parere univoco in merito.

Latte e yogurt: tra gli alimenti da evitare con il colesterolo alto troviamo i latticini, specialmente quelli interi, poiché contengono una discreta quantità di grassi animali e, quindi, di colesterolo. Inoltre hanno un indice insulinemico elevato: in pratica stimolano la produzione di insulina anche in assenza di un iperglicemia. I latticini magri, invece, contengono un quantitativo maggiore di zuccheri aggiunti, legati alle problematiche descritte sopra.
Burro e panna: sono cibi che vanno eviatatiin quanto contengono una quantità elevata di grassi e di colesterolo. Sono alimenti ipercalorici, che se consumati in eccesso, contribuiscono all’aumento del peso corporeo, un ulteriore fattore di rischio cardiovascolare, specialmente se associato a ipercolesterolemia. 6Interiora come fegato e cervello.

Salumi e formaggi: vietati i salumi, specialmente quelli grassi e di scegliere piuttosto prodotti che consentano di eliminare il grasso visibile, come il prosciutto crudo. Meglio evitarli, soprattutto quelli grassi, ricchi di colesterolo. Consigliamo di sostituirli con formaggi più magri, che tuttavia hanno un elevato indice insulinemico. Pertanto il consumo in generale di formaggi deve essere limitato.
Bevande alcoliche: gli alcolici vanno limitati in caso di colesterolo alto, a maggior ragione se anche i trigliceridi ematici risultano essere elevati.
Uova: le uova e in particolare modo il tuorlo contengono una quantità elevata di colesterolo. In caso di ipercolesterolemia si consiglia di limitare il numero di uova assunte settimanalmente e, pertanto, di limitare il consumo dei prodotti da forno contenenti quest’ingrediente. I prodotti da forno, infatti, sono prodotti a partire da farine a elevato indice glicemico, che peggiorerebbero la situazione.