Benessere

Dieta per fegato grasso o steatosi epatica: ecco i cibi da evitare

Vietate tutte le bevande alcoliche

Dieta per fegato grasso o steatosi epatica: ecco gli alimenti da evitare. Quando si soffre di fegato grasso o steatosi epatica bisogna imparare ad abolire dalla dieta alcuni alimenti dannosi per fegato.

Spesso a soffrire di steatosi epatica o fegato grasso sono le persone in sovrappeso o obese e quelle che soffrono di diabete di tipo 2 e con livelli di trigliceridi oltre la norma. Il fegato grasso si associa a una dieta molto ricca di calorie, zuccheri e grassi. Questa condizione è favorita inoltre dall’età avanzata e dall’abuso di alcolici, ma anche da una brusca perdita di peso e da malnutrizione. Il fegato è uno degli organi più complessi dell’organismo, essenziale per svolgere diverse funzioni vitali; una fra tutte quella sintetizzare le proteine necessarie al processo di coagulazione del sangue, ossia i fattori della coagulazione.

Il fegato inoltre funge da deposito: vi si accumulano le riserve di ferro e di alcune vitamine liposolubili. Anche gli zuccheri vengono immagazzinati nel fegato, per poi essere rimessi in circolo in caso di necessità, per esempio quando, dopo molte ore di digiuno o durante la notte, i livelli di glicemia si riducono eccessivamente. Ma vediamo ora quali sono gli alimenti che devono essere evitati nelle dieta quando si soffre di fegato grasso o steatosi epativa. Tra gli alimenti da ridurre ci sono: zuccheri semplici (dolci, caramelle, cioccolatini, bibite zuccherate); grassi saturi (formaggi grassi, insaccati, dolci al cucchiaio, condimenti vari); fritture (durante il processo di cottura a elevate temperature si producono sostanze tossiche); snack e panini.

Infine è importante quando si soffre di steatosi epatica o fegato grasso eliminare tutte le bevande alcoliche, compreso il bicchiere di vino o di birra che spesso si conuìsuma durante uno dei pasti principali della giornata. Ecco le altre diete e consigli per il fegato grasso.