Dichiarazione

Carmela Minioto: intitolare un luogo alla giornalista Loredana Modica

Dopo 10 anni dalla sua scomparsa

“Ricordare la giornalista, Loredana Modica, è un dovere delle istituzioni di questa città”. E’ quanto si legge in una dichiarazione del Presidente del Consiglio comunale di Modica, Carmela Minioto.

“A distanza di 10 anni dalla sua scomparsa, - scrive la Minioto -l’ANFFAS ha chiesto al Sindaco, Ignazio Abbate e alla sottoscritta, di intitolarle un luogo di Modica. E noi siamo ben lieti di accogliere questo invito, di farlo nostro ed individueremo un luogo da intitolare a Loredana ed al suo impegno per Modica. Da volontaria della Protezione Civile e da giornalista che ha raccontato ogni giorno la nostra Città. Loredana Modica, ha rappresentato il meglio del giornalismo locale ed è davvero un onore per noi, come massime istituzioni cittadine, ricordarla in modo perenne. Loredana, c’ha lasciato troppo presto ed ha lasciato in chi la conosce, nei suoi colleghi, nella Protezione Civile, nelle tante associazioni con cui lei collaborava e che raccontava nei suoi ‘pezzi’, un vuoto importante ed incolmabile.

Insieme al Sindaco, ci siamo messi subito al lavoro, non appena ricevuta la richiesta dell’ANFFAS e del suo presidente, Giovanni Provvidenza, per individuare un luogo significativo che dia giusta dignità ad una giornalista che è stata un’eccellente professionista e che ha rappresentato una penna capace di tracciare il quotidiano di Modica, con sagacia, bravura e in modo puntuale, preciso e corretto”.