Benessere

Dieta per gonfiarsi: dura 3 giorni e fa dimagrire

Ecco cosa si mangia

La dieta per sgonfiarsi è una dieta depurativa che dura 3 giorni. La dieta per sgonfiarsi è purificante e può essere seguita tutte le volte come rimedio dopo un periodo di feste e mangiate ipercaloriche.

La dieta per sgonfiarsi combatte la ritenzione idrica grazie al consumo di alcuni alimenti che miglioraro il drenaggio dei liquidi in eccesso. Ma vediamo cosa si mangia in un esempio di menù completo dei tre giorni della dieta per sgonfiari. Primo giorno: appena alzati bisogna bere un bicchiere di acqua tiepida. Colazione: frutta fresca di stagione. Spuntino: 1 tazza di tè verde. Pranzo: 200 g di minestrone di verdure con patate + spremuta di agrumi.Merenda: un centrifugatodi verdura (finocchi, lattuga, radicchio, cicoria, carote) + 2 kiwi. Cena: insalata mista condita con un cucchiaio di olio d’oliva e limone+ 2 fette di ananas + 200 ml di succo di frutta senza zuccheri aggiunti.

Secondo giorno: appena alzati bisogna bere 1 bicchiere di acqua tiepida. – Colazione: 2 fette biscottate integrali con 2 cucchiaini di marmellata senza zucchero oppure miele, succo di frutta senza zuccheri aggiunti. – Spuntino: 1 tazza di tè verde. Pranzo: 70 g di riso al pomodoro + 2 fette di ananas + spremuta di agrumi. Merenda: centrifugato di verdura (finocchi, lattuga, radicchio, carote) + 2 kiwi. Cena: 150 g di minestrone con patate e legumi con 1 cucchiaio di olio d’oliva + 2 fette di ananas. Terzo giorno: appena alzati bisogna bere 1 bicchiere di acqua tiepida. Colazione: 1 yogurt magro bianco + 30 g di cereali integrali + 200 ml di succo di frutta senza zuccheri aggiunti. Spuntino:1 tazza di tè verde. Pranzo: 70 g di riso al pomodoro + insalata mista (carciofi crudi, finocchi, lattuga, radicchio) + 1 fetta di ananas.

Merenda: centrifugato di verdura (finocchi, lattuga, radicchio, carote) + 2 kiwi. Cena: 150 g di platessa al vapore + 1 panino integrale + insalata mista (carciofi crudi, finocchi, lattuga, radicchio) con 1 cucchiaio di olio d’oliva + 1 fetta d’ananas. Come facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di chiedere il parere del proprio medico o di uno specialista prima di seguire questa dieta o qualsiasi altro regime alimentare dietetico. Questa dieta non deve essere seguita da chi soffre di diabete o altre patologie e dalle donne in gravidanza.