Salute

Salute, prevenzione malattie sessualmente trasmissibili: ecco dove e quando

Ambulatori aperti dal 25 novembre

Tutto pronto all’Asp di Ragusa per la “Settimana Regionale della Prevenzione delle Infezioni Sessualmente Trasmissibili” MST. Gli ambulatori aperti a decorrere da lunedì 25 novembre fino al 1° dicembre 2019 – Giornata Mondiale contro l’Aids.

Iniziativa voluta dall’Assessorato Regionale della Salute che vede coinvolte le Aziende Sanitarie della Sicilia. Il programma è stato curato dal Dipartimento Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico della Regione (Servizio 5 – Promozione della Salute). Nell’Asp di Ragusa individuati i seguenti punti di accesso sono aperti dalle ore 8.00 alle ore 17.00 e domenica 1° dicembre dalle ore 8.00 alle 12.00. È possibile effettuare lo screening ematico per epatiti virali, sifilide e HIV e il tampone vaginale/uretrale o esame delle urine con campione delle prime urine del mattino, per la ricerca di clamidia, trichomonas e gonorrea. I test sono gratuiti, non occorre ricetta medica e non necessita nessuna prenotazione. La Settimana di Prevenzione è rivolta alla popolazione in fascia di età compresa tra i 18 e i 40 anni.

Gli ambulatori di accesso dell’Asp sono: P.O. “Giovanni Paolo II - Ragusa – ambulatorio di Ostetricia; P.O. “Maggiore” Modica – ambulatorio di Ostetricia; P.O. “R. Guzzardi” Vittoria – ambulatorio di Ostetricia; UOC Malattie Infettive: Ambulatorio di Ragusa ospedale “Maria Paternò Arezzo”; Ambulatorio di Modica “Maggiore”.